Green pass, probabile l'introduzione dell'obbligo anche per i musei


Si va verso l'introduzione dell'obbligo di green pass per i musei: gli istituti del patrimonio culturale, che prima sembravano esclusi dal provvedimento, ora invece parrebbero rientrarvi. Nelle prossime ore si saprà di più.

Il green pass potrebbe diventare obbligatorio anche per entrare nei musei, malgrado siano luoghi a scarso rischio di assembramenti. Gli ultimi orientamenti dalla cabina di regia paiono andare in questa direzione: la ratio sta nel fatto che, essendo il museo un luogo al chiuso, sarà assimilato a palestre, piscine, teatri e cinema, luoghi per i quali l’introduzione del certificato sanitario che attesti tampone o avvenuta vaccinazione era già data per scontata da giorni. Non era invece così per i musei, che all’inizio sembravano essere esclusi dal provvedimento, dato che si tratta nella maggior parte dei casi di luoghi poco frequentati, dove il distanziamento è spontaneo e dove pertanto non si corre il rischio di contrarre il Covid.

Per quanto riguarda le modalità, sembra che il green pass partirà dal 1° agosto, con una sola dose. Dopodiché, probabilmente a settembre, il green pass sarà rilasciato solo con due dosi: l’idea è per dare a tutti la possibilità di vaccinarsi in tempo. Le date al momento non sono note perché non si sa come andrà la campagna vaccinale a seguito dell’introduzione dell’obbligo: il commissario straordinario per l’emergenza, il generale Francesco Paolo Figliuolo, si aspetta un vero boom delle prenotazioni. Per le 17 di oggi è previsto un consiglio dei ministri e successivamente il presidente del consiglio Mario Draghi terrà una conferenza stampa per illustrare le nuove misure.

Green pass, probabile l'introduzione dell'obbligo anche per i musei
Green pass, probabile l'introduzione dell'obbligo anche per i musei


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma