Spopola in rete il “bibliotecario sexy” della Salaborsa di Bologna


Diventa virale il post con cui la Biblioteca Salaborsa di Bologna risponde alle polemiche sull’ormai noto tutorial per fare la spesa in modo sexy: ecco il sexy bibliotecario!

Game, set, match, come si direbbe in gergo tennistico: il vero vincitore delle polemiche che hanno investito la trasmissione Detto fatto di Rai Due per il “tutorial” su come fare la spesa in modo sexy è il “bibliotecario sexy” della Biblioteca Salaborsa di Bologna.

Prima, una rapida ricognizione per chi si fosse perso la polemica: martedì, il celebre programma di Rai Due, che somministra “tutorial” ai partecipanti, ne ha mandato in onda uno, che ha visto partecipare la pole dancer Emily Angelillo che, in minigonna e tacchi alti, ha spiegato come muoversi in maniera “intrigante” al supermercato mentre si fa la spesa. Il programma, condotto da Bianca Guaccero, è stato travolto dalla bufera: in tanti hanno criticato il programma perché sostengono abbia reiterato il cliché del corpo della donna sessualizzato, mentre i difensori ritengono che la scenetta fosse chiaramente ironica e che, comunque, una donna abbia pieno diritto a muoversi in maniera sensuale in qualunque contesto. Il programma è stato al momento sospeso ma c’è già chi parla di possibile chiusura.

E sulle polemiche oggi pomeriggio ecco arrivare il post sulla pagina Facebook della Biblioteca Salaborsa di Bologna, il polo bibliotecario inaugurato nel 2001 in piazza del Nettuno, all’interno di Palazzo d’Accursio, all’interno di quella che nell’Ottocento era la Borsa di Bologna. Uno dei bibliotecari si è infatti ritratto con le stesse movenze di Emily Angelillo mentre cerca libri tra gli scaffali. Il risultato è stato a dir poco esilarante e ha stemperato, con simpatica ironia, le feroci polemiche degli ultimi giorni. E i risultati hanno premiato l’intraprendenza del “sexy bibliotecario”: dalle cinque di oggi pomeriggio, quasi quattromila like su Facebook e centinaia di condivisioni. “Il tutorial ufficiale per essere un vero bibliotecario sexy”, ha scritto la Biblioteca su Facebook. Like meritati!

Spopola in rete il “bibliotecario sexy” della Salaborsa di Bologna
Spopola in rete il “bibliotecario sexy” della Salaborsa di Bologna


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma