Il Taj Mahal rischia la demolizione


A causa dell’inquinamento e della muffa, il marmo bianco del Taj Mahal sta diventando giallo. Se non verrà restaurato, rischia la demolizione.

Il Taj Mahal, celebre mausoleo situato ad Agra, in India, dichiarato Patrimonio dell’Umanità, rischia di essere demolito.

A causa dell’inquinamento e della muffa, il marmo bianco con cui è stato eretto l’edificio sta diventando giallo, ma il governo non intende risolvere il problema.
I giudici della Corte Suprema indiana hanno messo alle strette il governo, affermando di demolire il Taj Mahal se non verrà restaurato.

Sembra che in una lettera al governo indiano, i giudici abbiano proposto tre opzioni per la risoluzione del problema: la chiusura del Taj Mahal, la sua demolizione o il suo restauro.

Pare che l’Indian Institute of Technology di Kanpur risolverà il problema, scoprendo l’esatta fonte di inquinamento, e che presenterà nei successivi quattro mesi un piano di intervento. 

Ph.Credit

 

Il Taj Mahal rischia la demolizione
Il Taj Mahal rischia la demolizione


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Un capolavoro barocco nelle campagne pontremolesi: visite guidate a Villa Dosi Delfini
Un capolavoro barocco nelle campagne pontremolesi: visite guidate a Villa Dosi Delfini
Dichiarati di pubblica utilità alcuni documenti di Giuseppe Verdi
Dichiarati di pubblica utilità alcuni documenti di Giuseppe Verdi
Per la prima volta aprirà al pubblico la Villa Romana di Positano
Per la prima volta aprirà al pubblico la Villa Romana di Positano
Al via da giugno il censimento delle oltre 180mila opere del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi
Al via da giugno il censimento delle oltre 180mila opere del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi
Ultimi giorni per visitare la mostra Idoli: grande successo di pubblico
Ultimi giorni per visitare la mostra Idoli: grande successo di pubblico
McDonald's: aperto il primo fast food-area archeologica
McDonald's: aperto il primo fast food-area archeologica