Per la prima volta la Terrazza Belvedere di Villa Bardini sarà un'arena cinematografica


Dall’8 luglio all’8 agosto, per la prima volta, la panoramica terrazza Belvedere di Villa Bardini diventerà un’arena cinematografica da cento posti.

Dall’8 luglio all’8 agosto, tutte le sere alle ore 21.15, la Terrazza Belvedere di Villa Bardini a Firenze sarà per la prima volta nella sua storia palcoscenico di una rassegna cinematografica. La panoramica terrazza diventerà un’arena da cento posti numerati per accogliere gli spettatori che potranno vedere circa una trentina di proiezioni sotto le stelle. L’iniziativa è promossa e organizzata dalla Fondazione CR Firenze e dalla Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, in collaborazione con l’ Associazione culturale Musart e con il patrocinio del Comune di Firenze. È consigliato l’acquisto dei biglietto in prevendita sul sito www.musartfestival.it, attiva da mercoledì 8 luglio). 

I film, selezionati dalla Fondazione culturale Niels Stensen, intendono offrire una vasta panoramica delle più recenti produzioni: il lunedì sarà dedicato a Woody Allen, nell’anno della pubblicazione della sua autobiografia, il martedì sarà dedicato all’arte, il mercoledì film tratti da testi letterari secondo una selezione compiuta in collaborazione con il festival La Città dei Lettori (che si terrà a Villa Bardini dal 27 al 30 agosto), il giovedì sarà rivolto alle famiglie (genitori e figli entreranno gratuitamente),il venerdì sarà dedicato alle biografie, il sabato ai grandi successi passati e la domenica si proporrà come un omaggio all’universo femminile. 

Per info: www.villabardini.it

Biglietti: 5 euro

Ph.Credit Stefano Casati

 

Per la prima volta la Terrazza Belvedere di Villa Bardini sarà un'arena cinematografica
Per la prima volta la Terrazza Belvedere di Villa Bardini sarà un'arena cinematografica


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

NEWSLETTER