Scoperta epocale nei fondali del Mar Nero, trovata la più antica nave di sempre: è di 2.400 anni fa


Il quotidiano inglese The Guardian ha diffuso la notizia del ritrovamento di una nave nei fondali del Mar Nero, al largo della città di Burgas (Bulgaria). Scoperta da un team d’archeologi guidati dal britannico Jon Adams nell’ambito del programma di ricerca sottomarino denominato Black Sea Maritime Archaeology Project della University of Southampton, la nave è lunga 23 metri e pare sia l’imbarcazione più antica del mondo: un test al carbonio 14 eseguito dalla stessa università avrebbe confermato che il relitto risale addirittura a 2400 anni fa, al 400 avanti Cristo circa.

“Una nave che è sopravvissuta inclassica dal mondo classico”, ha dichiarato il professor Adams al Guardian, “è un qualcosa cche non avrei mai ritenuto possibile. Questo cambierà la nostra comprensione sulla costruzione delle navi e sui viaggi per mare nel mondo antico”. La nave, secondo il team di archeologi, era probabilmente un mercantile di una tipologia che finora era nota soltanto attraverso le raffigurazioni sulla ceramica (ne esiste una simile sul cosiddetto Siren Vase del British Museum, opera risalente al quinto secolo avanti Cristo (in cui si pensa sia raffigurata la nave di Ulisse) e quindi contemporanea della nave ritrovata nel Mar Nero. Il relitto, stando a quanto dichiarato dagli archeologi, sarà lasciato lì dove si trova poiché la tecnologia odierna non consente di farlo riemergere dalle acque senza danneggiarlo, ma un frammento, come anticipato, ha già subito la datazione al carbonio nei laboratori della University of Southampton, che avrebbe confermato l’età della nave. I risultati della ricerca saranno presentati in una conferenza a Londra alla fine di questa settimana.

Trovata a circa duemila metri sotto le acque, la nave presenta albero, timone e postazioni per gli addetti ai remi, il tutto perfettamente conservato grazie alla mancanza d’ossigeno a quella profondità, oltre che al particolare habitat di un bacino chiuso e preistorico come il Mar Nero.

Nell’immagine: la nave ritrovata

Scoperta epocale nei fondali del Mar Nero, trovata la più antica nave di sempre: è di 2.400 anni fa
Scoperta epocale nei fondali del Mar Nero, trovata la più antica nave di sempre: è di 2.400 anni fa


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER