L'Unione dei Buddhisti Italiani istituisce fondo di 1 mln di euro per la cultura. Ecco come chiedere un aiuto


Un milione di euro per la cultura: è la cifra messa a disposizione dall’Unione dei Buddhisti Italiani. Ecco come fare richiesta.

L’Unione dei Buddhisti Italiani (UBI), l’organizzazione che dal 1984 raduna cinquantaquattro centri buddhisti del nostro paese e intende sostenere e rappresentare le persone di religione buddhista, ha istituito un fondo speciale di un milione di euro per sostenere la cultura in tutta Italia. Al fondo, istituito per sostenere “un settore nevralgico della società e dell’economia italiana, messo seriamente in difficoltà dall’emergenza Coronavirus e che dovrà affrontare ancora mesi di grande incertezza e sofferenza”, come si legge nella presentazione dell’iniziativa, è possibile accedere per chiedere un aiuto nel periodo compreso tra il 10 e il 20 maggio 2020.

Per chiedere informazioni bisogna scrivere una mail a emergenza@buddhismo.it (non saranno prese in considerazione richieste di informazioni al telefono), mentre per chiedere un aiuto è necessario scaricare e compilare i documenti scaricabili dal sito dell’UBI.

“Con questi fondi”, dichiara Filippo Scianna presidente dell’U.B.I., “vogliamo intervenire a sostegno di un settore nevralgico della società e dell’economia italiana, messo seriamente in difficoltà dall’emergenza Coronavirus e che dovrà affrontare ancora mesi di grande incertezza e sofferenza. La nostra scelta ha l’obbiettivo di sostenere e valorizzare diverse realtà che operano sui territori del nostro Paese e rappresentano una risposta preziosa al degrado civile oltre che culturale. Il nostro è un piccolo gesto rispetto all’enorme esigenza creatasi, che vuole comunque testimoniare l’importanza di tutelare il lavoro di queste persone e ribadire come il mondo della cultura debba continuare ad avere il posto che merita nella società italiana. Attraverso questo impegno vogliamo anche rimarcare come cultura e ricerca interiore siano spesso intrecciate nelle vite degli esseri umani, sostenendosi reciprocamente e testimoniando come la conoscenza possa concorrere a renderci migliori ed essere un motore decisivo per la ripartenza”.

L'Unione dei Buddhisti Italiani istituisce fondo di 1 mln di euro per la cultura. Ecco come chiedere un aiuto
L'Unione dei Buddhisti Italiani istituisce fondo di 1 mln di euro per la cultura. Ecco come chiedere un aiuto


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Scoperto a Pompei uno scrigno con amuleti e pietre preziose. Potrebbe appartenere a una fattucchiera
Scoperto a Pompei uno scrigno con amuleti e pietre preziose. Potrebbe appartenere a una fattucchiera
L'Apollo del Louvre: il MiBACT dovrebbe chiarire, forse l'opera appartiene all'Italia
L'Apollo del Louvre: il MiBACT dovrebbe chiarire, forse l'opera appartiene all'Italia
“L'arte è l'ultimo avamposto del dialogo”: i curatori della Biennale di Belgrado sul caso Halilaj
“L'arte è l'ultimo avamposto del dialogo”: i curatori della Biennale di Belgrado sul caso Halilaj
Livorno, scoperti villaggio dell'età del ferro e resti di edifici romani
Livorno, scoperti villaggio dell'età del ferro e resti di edifici romani
La proposta di Luca Bergamo: la creazione di una sorta di Central Park romano
La proposta di Luca Bergamo: la creazione di una sorta di Central Park romano
La Biblioteca Statale di Lucca per ora non chiude, ma la soluzione trovata non soddisfa
La Biblioteca Statale di Lucca per ora non chiude, ma la soluzione trovata non soddisfa