Jacopo Tissi étoile del Bolshoi: è il primo ballerino italiano a riuscirci


Jacopo Tissi è primo ballerino italiano della storia a essere nominato étoile del teatro Bolshoi di Mosca. Un grande orgoglio per il mondo della danza.

Un altro orgoglio per la danza italiana che eccelle anche all’estero: è di questi giorni infatti la notizia che Jacopo Tissi è diventato étoile del teatro Bolshoi di Mosca. Un riconoscimento prestigioso per il ballerino che si è diplomato al Teatro alla Scala di Milano e che poi è volato in Russia dove è stato ammesso nel celebre tempio della danza, ottenendo già un primato. È infatti il primo danzatore italiano della storia a entrare nel corpo di ballo del Bolshoi. Dopo aver interpretato il Principe nel balletto dello Schiaccianoci di Jurij Grigorovich il 31 dicembre, il direttore Makhhar Vaziev lo ha elevato a étoile. 

Già definito erede di Roberto Bolle a cui si ispira e a cui viene comparato fisicamente, Jacopo Tissi è originario di Landriano, in provincia di Pavia, dove è nato nel 1995; si è diplomato nel 2014 al Teatro alla Scala di Milano, dove è entrato a soli undici anni, e nei due anni successivi ha danzato prima al Vienna State Ballet diretto da Manuel Legris, poi è tornato alla Scala come solista aggiunto sotto la direzione di Makhhar Vaziev, e Vladimir Derevianko e Olga Chenchikova come ripetitori. Tra i suoi ruoli più prestigiosi, al fianco di Svetlana Zakharova ne La Bella Addormentata nel bosco

È entrato poi nel corpo di ballo del Bolshoi nel 2017, interpretando molti ruoli di repertorio e proseguendo la sua carriera con passione e con grande dedizione. Nel 2019 è stato ballerino ospite al Royal Ballet di Londra con Romeo e Giulietta, al fianco di Marianela Núñez

Il suo amore per la danza è nato in tenera età quando già a cinque anni guardava in televisione Il Lago dei Cigni. Ora la sua grande passione e i suoi sacrifici lo hanno ricompensando, diventando uno dei ballerini più promettenti a livello internazionale. “La buona sorte aiuta”, ha ammesso, “ma non è abbastanza. Bisogna essere bravi a cogliere le possibilità e rimane la materialità dell’impegno continuo”. 

“È per me una grande felicità e un grande onore ricevere questa nomina”, ha scritto sul suo profilo Facebook. “Il mio pensiero e la mia gratitudine vanno a tutte quelle persone che mi hanno sostenuto e che ho incontrato durante il mio cammino: la mia famiglia, i maestri, il teatro, gli amici e le persone vicine da sempre. Un nuovo capitolo comincia”. 

Jacopo Tissi étoile del Bolshoi: è il primo ballerino italiano a riuscirci
Jacopo Tissi étoile del Bolshoi: è il primo ballerino italiano a riuscirci


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Neri Marcorè sarà il conduttore della prossima stagione di Art Night su Rai 5
Neri Marcorè sarà il conduttore della prossima stagione di Art Night su Rai 5
Maledetto Modigliani, al cinema a ottobre. Ecco il trailer
Maledetto Modigliani, al cinema a ottobre. Ecco il trailer
Il 25 novembre esce sulle piattaforme il film “Artemisia Gentileschi. Pittrice Guerriera”
Il 25 novembre esce sulle piattaforme il film “Artemisia Gentileschi. Pittrice Guerriera”
Uno dei giardini più belli di Firenze si trasforma in cinema all'aperto con vista
Uno dei giardini più belli di Firenze si trasforma in cinema all'aperto con vista
Rothko e Mulas protagonisti di due documentari in prima visione domani sera su Rai5
Rothko e Mulas protagonisti di due documentari in prima visione domani sera su Rai5
Ultima puntata di Meraviglie: Alberto Angela tra i tesori di Padova, Ercolano e Spoleto
Ultima puntata di Meraviglie: Alberto Angela tra i tesori di Padova, Ercolano e Spoleto