Vinci un'opera di un grande artista e aiuta la Protezione Civile: l'iniziativa dell'Accademia di San Luca


L’Accademia di San Luca lancia una lotteria artistica per aiutare la Protezione Civile durante l’emergenza coronavirus.

L’Accademia di San Luca, una delle più antiche e prestigiose accademie d’arte italiane, lancia un’iniziativa per aiutare la Protezione Civile durante la lotta alla pandemia di Covid-19 da coronavirus: si chiama #DaiUnSegno ed è una lotteria in cui si vincono opere di nomi importanti dell’arte italiana, da Giulio Paolini a Franco Mulas, da Guido Strazza a Gea Casolaro, da Grazia Varisco a Pablo Echaurren, da Nicola Samorì a Tomaso Binga, da Achille Perilli a Gilberto Zorio, da Maurizio Nannucci a Gianfranco Baruchello e molti altri, tra artisti storicizzati e artisti giovani. Il meccanismo della lotteria è molto semplice: ogni opera è abbinata a un numero, e il numero si acquista con una quota da 50 euro. Si può cominciare ad acquistare la propria quota da oggi, 27 marzo: la settimana dopo la chiusura, fissata il 1° maggio, ci sarà il sorteggio, effettuato nella sede dell’Accademia a Roma e in presenza di un notaio.

Per partecipare occorre dunque acquistare la propria quota versando 50 euro con bonifico intestato all’Accademia Nazionale di San Luca, all’IBAN IT52K 01030 03200 00000 9007632, con causale #DaiUnSegno, specificando obbligatoriamente i propri dati (nome, cognome, recapito telefonico, email), il tutto entro il 1° maggio. Occorre conservare la ricevuta del bonifico.

L’intero ricavato sarà devoluto alla Protezione Civile: gli artisti e le Fondazioni che aderiscono hanno infatti scelto di donare le loro opere. Le opere in alcuni casi sono state realizzate per l’occasione, in altri sono state invece scelte dagli archivi dell’artista, sono in formato A4 (circa 30 x 20 cm), la tecnica è libera.

“Questa iniziativa”, spiega Francesco Cellini, presidente dell’Accademia di San Luca, “dà ai partecipanti la possibilità di accedere, in un periodo così oscuro, a una piccola luce: un’opera d’arte, un tassello del nostro patrimonio che è anche la testimonianza della perenne necessità di bellezza”.

Per ulteriori info è possibile leggere il regolamento sul sito dell’Accademia di San Luca. Questi gli artisti che hanno finora aderito: Giulio Paolini, Franco Mulas, Giuseppe Modica, Gianfranco Notargiacomo, Paolo Portoghesi, Michele Tocca, Nado Canuti, Giovanna De Sanctis, Beniamino Servino, Guido Strazza, Franco Purini, Grazia Varisco, Giulio Catelli, Pasquale Santoro, Gea Casolaro, Michele Beccu, Roberto Pietrosanti, Bruno Muzzolini, Laura Thermes, Rolando Tessadri, Franz Prati, Donata Lazzarini, Paolo Melis, Giulia Napoleone, Giangiacomo D’Ardia, Maurizio Nannucci, Stefano Cordeschi, Simona Weller, Paolo Desideri, Giorgio Griffa, Francesco Cellini, Nunzio Di Stefano, Gianni Braghieri, Romano Burelli, Ruggero Savinio, Tomaso Monestiroli, Namsal Siedlcki, Pietro Coletta, Andrea Jemolo, Enrico Bordogna, Dario Passi, Igino Legnaghi, Gianni Piacentino, Ruggero Lenci, Guido Morpurgo, Enrico Della Torre, Achille Perilli, Gilberto Zorio, Aimaro Oreglia d’Isola, Marco Tirelli, Tomaso Binga, Nicoletta Cosentino, Giuliano Vangi, Paolo Icaro, Renato Rizzi, Gianni Dessì, Mario Raciti, Giovanni Chiaramonte, Fabrizio Ciappina, Claudio Verna, Aldo Aymonio, Vincenzo Gaetaniello, Luigi Mainolfi, Pablo Echaurren, Archivio Antonio Monestiroli, Francesco Collotti, Nevio Mengacci, Paolo Zermani, Alessandro Finocchiaro, Tommaso Cascella, Giuseppe Arcidiacono, Riccardo Cordero, Angelo Torricelli, Marina Sasso, Giuseppe Pasquali, Clotilde Ceriana Mayneri, Giorgios Papaevangeliu, Cherubino Gambardella, Guglielmo Castelli, Ernesto Porcari, Luigi Franciosini, Francesco Preverino, Marco Petreschi, Matteo Benedetti, Helen Broms Sandberg, Angela Guiffrey, Luisa Gentile, Giuseppe Pirozzi, Francesco Barocco, Sandro De Alexandris, Alberto Ferlenga, Laura Barbarini, Roberto Casiraghi, Emilio Battisti, Massimo Kaufmann, Serse, Luciano Semerani, Stefano Arienti, Marcello Sestito, Marco Cingolani, Carlo Lorenzetti, Pietro Cascella, Francesco Venezia, Marta Mancini, Giancarlo Pediconi, Alberto Garutti, Gianfranco Baruchello, Paolo Canevari, Elisabetta Benassi, Nicoletta Brega, Maurizio Savini, H.H. Lim, Francesco Collotti, Marina Paris, Mario Cresci, Daniela Perego, Paolo Martellotti, Lucilla Catania, Marco Colazzo, Francesco Cervelli, Massimo Mazzone, Alberto Di Fabio, Andrea Aquilanti, Martha Boyden, Paolo Mussat Sartor, Massimo Luccioli, Nicola Samorì, Pietro Ruffo, Iginio De Luca, Felice Levini, Giuseppe Salvadori, Donatella Spaziani, Pasquale Polidori, Thomas Braida, Carlo Guaita, Matteo Fato.

Nell’immagine: Accademia di San Luca, la sala dei lasciti

Vinci un'opera di un grande artista e aiuta la Protezione Civile: l'iniziativa dell'Accademia di San Luca
Vinci un'opera di un grande artista e aiuta la Protezione Civile: l'iniziativa dell'Accademia di San Luca


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER