Boboli in fiore: tour guidati alla scoperta di orchidee, rose, ninfee e agrumi


Da giovedì 16 maggio 2019 al via Boboli in fiore, visite guidate nel Giardino di Boboli alla scoperta delle fioriture del Parco mediceo.

Da giovedì 16 maggio 2019 prenderà il via una serie di visite guidate nel Giardino di Boboli alla scoperta delle fioriture che da adesso per tutto il corso dell’estate si potranno ammirare nel parco mediceo cinquecentesco: orchidee selvatiche, antiche varietà di rose, lussureggianti ninfee, la vastissima e secolare collezione di agrumi medicei.
Il tour Boboli in fiore sarà tenuto a cura dei tecnici giardinieri

Il primo appuntamento sarà dedicato alle orchidee selvatiche, la cui presenza nel parco è accertata fin dall’Ottocento: sono undici le varietà di questo tipo di fiore, dai più svariati colori. 

Sabato 25 maggio si andrà alla scoperta delle rose antiche: il Giardino di Boboli ne custodisce ben 156 varietà e tra le più antiche sono la rosa bengalensis, le banksiae alba e lutea e l’ alba incarnata, quest’ultima ritratta in alcuni dipinti di Sandro Botticelli

Si proseguirà sabato 6 luglio con il tour delle piante acquatiche: cinquanta diverse specie di ninfee, anche tropicali, sono visibili nelle vasche della Botanica Superiore. Una collezione che risale all’Ottocento grazie al grande botanico Filippo Parlatore.

Le visite guidate si concluderanno il 27 luglio con gli agrumi medicei: il Giardino custodisce oltre cinquecento piante di agrumi in vaso ed è tra le collezioni più significative a livello europeo. La collezione di agrumi venne avviata dallo stesso Cosimo I nel Cinquecento. Oltre sessanta varietà, tra cui la celebre Bizzarria, uno “scherzo della natura”, come venne definita dai botanici del tempo, risalente alla metà del Seicento, che unisce le caratteristiche di limone, arancia amara e cedro. E ancora il Pomo d’Adamo, che secondo la tradizione veniva offerto dai ragazzi in pegno d’amore alle fanciulle.

“In primavera e inizio estate il patrimonio botanico di Boboli diventa ancora più ricco e lussureggiante, raggiungendo l’apice della sua bellezza; con queste visite vogliamo dare la possibilità a tutti di apprezzarne i tesori naturali che il giardino, come uno scrigno, custodisce e protegge” sottolinea la responsabile del Giardino, Bianca Maria Landi

Per partecipare ai tour guidati (per gruppi di al massimo 30 persone) è necessario telefonare al Dipartimento del Giardino di Boboli nelle ore mattutine  ai numeri 0552388786  o 0552388717. 

Boboli in fiore: tour guidati alla scoperta di orchidee, rose, ninfee e agrumi
Boboli in fiore: tour guidati alla scoperta di orchidee, rose, ninfee e agrumi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma