Giornata Diritti dell'Infanzia: a Roma tre giornate dedicate e i monumenti italiani si colorano di verde


In occasione della Giornata Internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, in tutta Italia i monumenti si colorano di verde e Roma dedica tre giorni ai bambini.

In occasione della Giornata Internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, venerdì 20 novembre 2020 molti monumenti saranno illuminati di verde, accogliendo la proposta del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi che ha invitato tutti i comuni d’Italia a illuminare di colore verde i luoghi più significativi. Il verde infatti richiama il concetto di vitalità

La Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali organizza inoltre tre giornate dedicate all’infanzia: dal 20 al 22 novembre l’appuntamento è online per Io cittadino. La parola ai bambini sui loro diritti: da favole lette in contesti archeologici a giochi e quiz interattivi. L’iniziativa rientra in Romarama ed è occasione per focalizzarsi sui principali diritti dei bambini di tutto il mondo: gioco e svago in un contesto di apprendimento condiviso. Visitando le pagine facebook della Sovrintendenza e dei musei sarà possibile scoprire il patrimonio capitolino in modo interattivo, ascoltando favole, partecipando in diretta a un gioco dell’oca sulle orme dei garibaldini, guardando un video a cura del Museo del Pleistocene e divertendosi con quiz e giochi sul Codice napoleonico. 

Di seguito il programma

20–21-22 novembre - Museo della Repubblica Romana e della Memoria garibaldina - ore 17.00
Gioco dell’oca sulle orme dei Garibaldini
Un vero gioco dell’oca a tema garibaldino e risorgimentale, nel quale le tappe sono i luoghi del Gianicolo, per aiutare i ragazzi a sviluppare la consapevolezza dei propri diritti, a partire da vicende e personaggi della Repubblica Romana. Il diritto al gioco attraverso un viaggio divertente ed istruttivo nella nostra storia e nella nostra memoria. A cura del Servizio Civile Universale; Turni di 4 partecipanti, per ragazzi dagli 11 ai 13 anni. Prenotazione obbligatoria.

21 - 22 novembre - Villa di Massenzio
ALICE CASCHERINA ESPLORA LA VILLA DI MASSENZIO
A partire da sabato 21 novembre sulla pagina facebook del Museo della Villa di Massenzio sarà possibile esplorare a distanza la Villa di Massenzio attraverso una breve narrazione di testo e immagini e ascoltare uno dei racconti di Alice Cascherina di Gianni Rodari, tratto dalla raccolta Favole al telefono, dalla voce di Michela Cesaretti. Da casa i bambini, stimolati dalle narrazioni, potranno diventare gli autori raccontando e/o rappresentando il proprio sistema di valori, attraverso la produzione di disegni e la creazione di nuove storie che saranno pubblicate sulla pagina facebook del Museo della Villa di Massenzio. Letture a cura di Michela Cesaretti

20-21-22 novembre - Museo di Casal de’ Pazzi
ESSERE BAMBINI NEL PLEISTOCENE (VIDEO)
La Carta ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza stabilisce una serie di diritti dei bambini, tra questi: il diritto alla vita, alla salute, all’ istruzione e al gioco, così come il diritto alla famiglia, alla protezione dalla violenza, alla non discriminazione e all’ascolto della loro opinione; soprattutto al cibo, che anche per i bambini neandertaliani era di primaria importanza. Soddisfacevano tale diritto ricercando il cibo in natura. I bambini potranno apprendere cosa significa raccogliere per fare la “spesa” attraverso il video di una attività ludica di raccolta dei frutti del giardino Pleistocenico del Museo: olive, nocciole e corbezzoli. A cura dello Staff del Museo di Casal de’ Pazzi

20-21-22 novembre - Museo Napoleonico
Una proposta ludico-educativa online per bambini/ragazzi tra gli 8 e i 13 anni per approfondire la figura di Napoleone, il suo ruolo di legislatore e promotore del diritto civile, dell’istruzione e dell’educazione pubblica, il suo famoso “Codice Napoleone”. Tutto questo, nel modo migliore di sempre: giocando. A cura di Laura Panarese

20–21-22 novembre
Gioca e scopri: i diritti dell’infanzia nei nostri musei
Intraprendi un viaggio nella storia e nell’arte alla scoperta dei tuoi diritti sull’istruzione e l’educazione! Esplorerai alcune opere e cliccando sulle bolle colorate troverai fatti storici e curiosità. 

Le attività sono gratuite con partecipazione libera, eccetto al Gioco dell’oca (prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni 060608 (tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Giornata Diritti dell'Infanzia: a Roma tre giornate dedicate e i monumenti italiani si colorano di verde
Giornata Diritti dell'Infanzia: a Roma tre giornate dedicate e i monumenti italiani si colorano di verde


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER