Giornata Diritti dell'Infanzia: a Roma tre giornate dedicate e i monumenti italiani si colorano di verde


In occasione della Giornata Internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, in tutta Italia i monumenti si colorano di verde e Roma dedica tre giorni ai bambini.

In occasione della Giornata Internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, venerdì 20 novembre 2020 molti monumenti saranno illuminati di verde, accogliendo la proposta del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi che ha invitato tutti i comuni d’Italia a illuminare di colore verde i luoghi più significativi. Il verde infatti richiama il concetto di vitalità

La Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali organizza inoltre tre giornate dedicate all’infanzia: dal 20 al 22 novembre l’appuntamento è online per Io cittadino. La parola ai bambini sui loro diritti: da favole lette in contesti archeologici a giochi e quiz interattivi. L’iniziativa rientra in Romarama ed è occasione per focalizzarsi sui principali diritti dei bambini di tutto il mondo: gioco e svago in un contesto di apprendimento condiviso. Visitando le pagine facebook della Sovrintendenza e dei musei sarà possibile scoprire il patrimonio capitolino in modo interattivo, ascoltando favole, partecipando in diretta a un gioco dell’oca sulle orme dei garibaldini, guardando un video a cura del Museo del Pleistocene e divertendosi con quiz e giochi sul Codice napoleonico. 

Di seguito il programma

20–21-22 novembre - Museo della Repubblica Romana e della Memoria garibaldina - ore 17.00
Gioco dell’oca sulle orme dei Garibaldini
Un vero gioco dell’oca a tema garibaldino e risorgimentale, nel quale le tappe sono i luoghi del Gianicolo, per aiutare i ragazzi a sviluppare la consapevolezza dei propri diritti, a partire da vicende e personaggi della Repubblica Romana. Il diritto al gioco attraverso un viaggio divertente ed istruttivo nella nostra storia e nella nostra memoria. A cura del Servizio Civile Universale; Turni di 4 partecipanti, per ragazzi dagli 11 ai 13 anni. Prenotazione obbligatoria.

21 - 22 novembre - Villa di Massenzio
ALICE CASCHERINA ESPLORA LA VILLA DI MASSENZIO
A partire da sabato 21 novembre sulla pagina facebook del Museo della Villa di Massenzio sarà possibile esplorare a distanza la Villa di Massenzio attraverso una breve narrazione di testo e immagini e ascoltare uno dei racconti di Alice Cascherina di Gianni Rodari, tratto dalla raccolta Favole al telefono, dalla voce di Michela Cesaretti. Da casa i bambini, stimolati dalle narrazioni, potranno diventare gli autori raccontando e/o rappresentando il proprio sistema di valori, attraverso la produzione di disegni e la creazione di nuove storie che saranno pubblicate sulla pagina facebook del Museo della Villa di Massenzio. Letture a cura di Michela Cesaretti

20-21-22 novembre - Museo di Casal de’ Pazzi
ESSERE BAMBINI NEL PLEISTOCENE (VIDEO)
La Carta ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza stabilisce una serie di diritti dei bambini, tra questi: il diritto alla vita, alla salute, all’ istruzione e al gioco, così come il diritto alla famiglia, alla protezione dalla violenza, alla non discriminazione e all’ascolto della loro opinione; soprattutto al cibo, che anche per i bambini neandertaliani era di primaria importanza. Soddisfacevano tale diritto ricercando il cibo in natura. I bambini potranno apprendere cosa significa raccogliere per fare la “spesa” attraverso il video di una attività ludica di raccolta dei frutti del giardino Pleistocenico del Museo: olive, nocciole e corbezzoli. A cura dello Staff del Museo di Casal de’ Pazzi

20-21-22 novembre - Museo Napoleonico
Una proposta ludico-educativa online per bambini/ragazzi tra gli 8 e i 13 anni per approfondire la figura di Napoleone, il suo ruolo di legislatore e promotore del diritto civile, dell’istruzione e dell’educazione pubblica, il suo famoso “Codice Napoleone”. Tutto questo, nel modo migliore di sempre: giocando. A cura di Laura Panarese

20–21-22 novembre
Gioca e scopri: i diritti dell’infanzia nei nostri musei
Intraprendi un viaggio nella storia e nell’arte alla scoperta dei tuoi diritti sull’istruzione e l’educazione! Esplorerai alcune opere e cliccando sulle bolle colorate troverai fatti storici e curiosità. 

Le attività sono gratuite con partecipazione libera, eccetto al Gioco dell’oca (prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni 060608 (tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Giornata Diritti dell'Infanzia: a Roma tre giornate dedicate e i monumenti italiani si colorano di verde
Giornata Diritti dell'Infanzia: a Roma tre giornate dedicate e i monumenti italiani si colorano di verde


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma