Giornata Mondiale del Libro, a Firenze le librerie indipendenti regalano un iris viola


Venerdì 23 aprile, in occasione della Giornata Mondiale del Libro, le librerie indipendenti fiorentino regaleranno un iris viola a chiunque acquisti un libro.

Presentata questa mattina presso Palazzo Vecchio a Firenze alla presenza dell’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi e della consigliera comunale Alessandra Innocenti, presidente della Commissione politiche per la promozione della legalità e della sostenibilità urbana, vita notturna, smart city, decentramento, l’iniziativa che debutterà venerdì 23 aprile, in occasione della Giornata Mondiale del Libro. Le librerie indipendenti fiorentine doneranno un iris a chiunque acquisti un libro nelle loro sedi. 

L’iniziativa prende spunto dalla tradizione catalana: il 23 aprile si celebra Sant Jordi, patrono della Catalogna, e in questa giornata di festa si regalano libri e rose. Dal 1996 l’Unesco ha proclamato il 23 aprile Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la tutela del copyright. 

Al posto della rosa il Comune di Firenze ha scelto di donare un iris viola, fiore simbolo della città. Le librerie aderenti sono Libreria Alfani, Libreria Alzaia, Libreria Claudiana, Libreria Farollo e Falpalà, Libreria Florida, Libreria Francese, Libreria Leggermente, Libreria Marabuk, Libreria Menabò, Libreria Nani Pittori, Libreria On the Road, Libreria Piccola farmacia letteraria, Libreria Todo Modo. 

“Aver declinato su Firenze questa tradizione catalana” ha sottolineato l’assessore Sacchi “è una bellissima idea che abbiamo deciso di accompagnare per sostenere un settore, quello delle librerie indipendenti, che ha sofferto molto per il lockdown e la crisi economica dovuta alla pandemia. Si tratta di un’ottima iniziativa per la promozione dei libri e della lettura che spero possa essere replicata anche nei prossimi anni e che aiuti i cittadini a scoprire le loro librerie di quartiere”. 

“Vogliamo dare un segnale, partendo dalle librerie che sono sia un presidio culturale che un presidio territoriale” ha aggiunto la presidente Innocenti. “I libri, durante questi ultimi mesi, ci hanno fatto compagnia facendoci dimenticare per un po’ le problematiche legate alla pandemia. Venerdì 23 aprile, in occasione della Giornata Mondiale del Libro, desideriamo dare un segnale di ripartenza con le librerie indipendenti che regaleranno un iris, che è il fiore di Firenze, a tutti coloro che acquisteranno un libro”. 

Giornata Mondiale del Libro, a Firenze le librerie indipendenti regalano un iris viola
Giornata Mondiale del Libro, a Firenze le librerie indipendenti regalano un iris viola


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma