Halloween... al museo. Le numerose iniziative in giro per l'Italia


Come trascorrere questo Halloween 2021? Al museo. Le numerose iniziative per questa giornata in giro per l’Italia. 

Come trascorrere questo Halloween 2021? Sono molti i musei che lungo l’Italia propongono visite o eventi speciali per avvicinare i più piccoli al museo facendo loro vivere una giornata all’insegna del divertimento, della cultura e... del brivido. 

Abbiamo selezionato qui alcuni eventi. 

La Galleria d’Arte Moderna dei Musei di Nervi (Genova) propone Piccoli brividi al museo: l’Area Educativa della Cooperativa Solidarietà e Lavoro ha progettato uno speciale kit a tema sul museo per le famiglie (costo 3 euro), che potranno svolgere una “visita alternativa” delle collezioni accompagnati da una mini guida con interessanti storie e divertenti giochi da vivere insieme ai propri ragazzi. Un libretto che intende avvicinare i bambini al mondo dell’arte in modo accattivante e attivo, stimolando il loro spirito d’osservazione. È possibile acquistare il kit del gioco-visita da vivere in famiglia e in autonomia direttamente in biglietteria. I partecipanti sono invitati a presentarsi in costume a tema Halloween per rendere ancora più gioiosa l’avventura. 

Anche il Castello d’Albertis a Genova propone Un Castello da brividi: un kit per vivere il castello a tema Halloween, in piena autonomia e sicurezza, accompagnati da una mini guida ricca di storie e giochi, per scoprire i segreti e le collezioni del museo e del Capitano D’Albertis. Costo del kit 3 euro, acquistabile direttamente in biglietteria. Nella giornata di domenica 31 ottobre avrà luogo un’attività condotta direttamente dai Servizi Educativi della Cooperativa, rivolta ai bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni, con l’organizzazione di una visita a tappe, con giochi, indovinelli e prove da superare, per scoprire tutti i misteri che si celano nel museo. Il Castello si popolerà di maghi e streghette, pipistrelli e vampirette! A conclusione, un dolce omaggio. Costo 6 euro a bambino comprensivo di ingresso e attività.

Fondazione Brescia Musei organizza Halloween in museo, per vivere la festa più spaventosa dell’anno tra i segreti del Castello di Brescia e i reperti millenari del Museo di Santa Giulia. Al Museo di Santa Giulia alle ore 15 tour nelle sale più misteriose del museo per bambini dai 6 agli 11 anni, alla scoperta di mostri imprigionati tra le pietre antiche! L’ingresso comprende la realizzazione di un contenitore personalizzato per raccogliere le caramelle nella notte di Halloween. Dalle 18.15 speciale edizione della nuova escape room allestita in Santa Maria in Solario, per l’occasione trasformata in un vero ricettacolo di misteri! Chi sarà il primo a risolvere l’enigma? Ovviamente tutti mascherati!

Il Museo egizio di Benevento propone Halloween al Museo. Riti, mummie e magie: alle ore 16 il museo diventerà più avventuroso. Tra ragni giganti, mummie e scheletri, i piccoli archeologi dovranno raggiungere la tomba della regina più bella, dove scopriranno il rito dell’imbalsamazione che consentiva di preservare il corpo per garantirne la vita eterna, e conosceranno le formule del libro dei morti. Infine si cimenteranno nella pittura di alcune immagini famose riportate nel libro, che sarà loro donato con un meritato premio.

Alle 14.30 e alle 16 si aspetta la notte di Halloween al Monastero di Torba (Varese). Tante sono le storie e le curiosità, anche misteriose, custodite in questo luogo: i piccoli visitatori andranno alla scoperta della storia di guerrieri longobardi e dei loro fedeli destrieri, delle operose monache benedettine, della badessa Aliberga e del suo ritratto. E ancora, del sepolcreto delle benedettine nelle torre. Un pomeriggio speciale per aspettare la notte di Halloween insieme ai protagonisti del Monastero di Torba e alle loro storie. Attività per bambini da 6 a 10 anni. Inoltre alle 17, 18.30 e 20 il Monastero di Torba presenta uno speciale percorso serale aperto a tutti tra storia e leggenda per scoprire il Monastero in modo insolito e suggestivo: nel racconto si intrecceranno la ricerca scientifica, l’archeologia, la scienza, la storia, ma anche le credenze popolari, la tradizione orale e il folklore. 

Villa Della Porta Bozzolo (Varese) alle 18 e alle 19 viene proposta una speciale visita guidata che condurrà i partecipanti lungo un percorso che, grazie alle luci spente e all’ausilio di torce, permetterà di scoprire angoli e particolari inediti della dimora. Ad arricchire la visita il racconto di curiosi avvenimenti, storie e vicende dei protagonisti più celebri che hanno abitato la residenza della famiglia Bozzolo. 

Anche i Musei Reali di Torino propongono iniziative speciali di Halloween: alle 17 e alle 18 le guide di CoopCulture accompagneranno il pubblico in una suggestiva visita a luci spente nell’Armeria Reale, alla ricerca di dettagli da svelare e storie da raccontare. La visita si terrà in gruppi composti al massimo da 15 persone ciascuno. Costo: ingressi singoli 7 euro oltre al biglietto ridotto dei Musei Reali (13 euro ordinario, 2 euro da 18 a 25 anni, gratuito under 18).

Al Museo di Antichità si celebra Halloween: la vera storia prodigiosa, in collaborazione con l’Associazione Terra Taurina e CoopCulture. Dalle 16.30 alle 18.30 i bambini saranno coinvolti nell’atmosfera di festa con giochi e racconti e saranno istruiti al rito dell’accensione del nuovo fuoco sacro. Potranno inoltre lasciare un’offerta, un frutto, un ramoscello, un disegno da destinare ai loro cari. Attività per famiglie compresa nel biglietto dei Musei Reali. Alle 17.30 visita guidata con l’archeologa di CoopCulture al Museo di Antichità, Sezione Torino, per conoscere i celti Taurini, dal Bric San Vito ad Augusta Taurinorum. Costo: 7 euro oltre al biglietto di ingresso ridotto ai Musei Reali (13 euro ordinario, 2 euro da 18 a 25 anni, gratuito under 18). A tutti i bambini che parteciperanno alle attività e alle visite guidate, il Caffè Reale offrirà un assortimento di cioccolatini e grissini (fino ad esaurimento scorte).
Apertura serale straordinaria del Museo di Antichità, Sezione Torino, e del Teatro romano dalle 19.30 alle 23.30 (ultimo ingresso 22.30), con ingresso speciale a € 5. Per approfondire le tradizioni e la cultura dei Celti, la rievocazione organizzata con l’Associazione Terra Taurina si terrà dalle 20.30 alle 22.30 tra il Museo di Antichità e i Giardini Reali. L’iniziativa è compresa nel biglietto speciale.

Il Museo civico di Modena si trasforma invece in Un museo da paura proponendo un’entusiasmante caccia al tesoro tra gli oggetti da brivido custoditi nelle sue sale. Dalle 16 alle 19, con ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione, bambini e ragazzi possono entrare al museo accompagnati da un adulto, indossando i loro travestimenti per incontrare i diavoli, i draghi, i personaggi incappucciati, i teschi e gli scheletri che si nascondono tra le raccolte museali. Ogni partecipante riceverà all’ingresso una scheda con le sfide da affrontare e gli indizi che potranno aiutarlo a cercare gli oggetti paurosi tra le collezioni. La caccia al tesoro si potrà fare da soli, in gruppo, aiutati da un adulto e chiedendo aiuto al personale del Museo. Al termine del percorso, tutti i coraggiosi partecipanti alla caccia al tesoro riceveranno un premio. L’iniziativa è consigliata per una fascia d’età dai 6 ai 12 anni. 

Nei Palazzi di Alessandria, dalle ore 17, con partenza dalle Sale d’Arte di Via Macchiavelli 13 si terrà Fantasmi e Misteri dei Palazzi di Alessandria. Una visita itinerante e accompagnata nei palazzi principali della città alla scoperta dei segreti custoditi in anni di storia: Sale d’arte di Via Macchiavelli, Palazzo Ghilini e Palazzo Cuttica di Cassine in Via Parma. Per la prima volta si scoprirà un’Alessandria inedita, dove anche i palazzi hanno tanto mistero da raccontare... Passeggiando in un breve percorso del centro storico, i visitatori saranno coinvolti dagli scenari dei palazzi storici e dalle collezioni storiche, come Le Stanze di Re Artù, l’atrio e il cortile del suggestivo Palazzo Ghilini, lo scalone e la Sala degli Arazzi di Palazzo Cuttica, ma anche da storie di fantasmi, un tempo dame Alessandrine e altri personaggi, impersonati da figure vestite con abiti d’epoca. Tra fruscii di sete, pizzi e damaschi, il Marchese Tommaso Ottaviano Antonio, l’architetto Benedetto Alfieri, la bella Maria Cristina Ghilini, la malinconica Ginevra e tanti altri affascinanti personaggi coinvolgeranno i visitatori, stupendoli e incantandoli grazie alla magia dei loro racconti e alla bellezza dei loro costumi.

Halloween... al museo. Le numerose iniziative in giro per l'Italia
Halloween... al museo. Le numerose iniziative in giro per l'Italia


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER