Passeggiate notturne nel Parco Archeologico di Pompei


Fino al 26 agosto, tutti i venerdì sera, tornano le passeggiate notturne nel Parco Archeologico di Pompei. 

Tornano le passeggiate notturne nel Parco Archeologico di Pompei. Fino al 26 agosto, tutti i venerdì sera (ad eccezione di venerdì 12 agosto) dalle ore 20 alle 23 (ultimo ingresso ore 22) sarà possibile camminare nel Parco Archeologico di Pompei, accompagnati da un percorso sonoro da Porta Marina al Foro e da proiezioni artistiche presso la Basilica. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto di arte contemporanea Pompeii Commitment. Materie archeologiche.

Il percorso prende il via da Porta Marina e porta i visitatori all’area monumentale del Foro Civile, illuminata grazie a Enel Sole: sull’area si affacciano tutti i principali edifici pubblici per l’amministrazione della città e della giustizia, per la gestione degli affari, per le attività commerciali, come i mercati, oltre ai principali luoghi di culto cittadino.

I visitatori saranno accompagnati da un intervento artistico sonoro realizzato da Invernomuto (Simone Bertuzzi e Simone Trabucchi), che, a partire dall’opera Black Med, POMPEII realizzata grazie al sostegno di Italian Council (VII edizione, 2019), progetto della Direzione Generale Creatività Contemporanea, su presentazione di Fondazione Morra Greco ed entrata a far parte della nuova collezione d’arte contemporanea del Parco. Un’installazione sonora che intercetta, raccoglie e compone insieme le traiettorie sonore che attraversano la complessa e stratificata area del Mediterraneo.

Sulla parete interna laterale della Basilica sarà invece proiettato 79 d.C., un video dell’artista Giovanna Silva, in collaborazione con Giacomo Bianco. Una selezione di circa novanta immagini fotografiche scattate durante la pandemia e pubblicate all’interno dei suoi due contributi (Commitment e Inventario) per il portale www.pompeiicommitment.org nel maggio 2021. Un resoconto inaspettato di una Pompei privata dei suoi visitatori e del suo vulcano. Queste documentano inoltre i quattro depositi di Pompei (Boscoreale, Terme Femminili, Granai del Foro, Casa Bacco), normalmente chiusi al pubblico.

Il percorso si chiude con la visita all’Antiquarium, edificio ottocentesco che ospita uno spazio museale dedicato all’esposizione permanente di reperti che illustrano la storia di Pompei. L’uscita è prevista da Piazza Esedra.

L’ingresso serale è al costo di 5 euro. L’accesso sarà consentito fino a un massimo di 1500 persone, distribuite su fasce orarie (500 ogni ora). È consigliato l’acquisto online su www.ticketone.it.

Passeggiate notturne nel Parco Archeologico di Pompei
Passeggiate notturne nel Parco Archeologico di Pompei


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE