Scoperto il pavimento del Duomo di Siena. Ecco le date


Anche quest’anno il Pavimento del Duomo di Siena, a commesso marmoreo, è stato scoperto. Ecco le date in cui è possibile ammirarlo. 

Dal 27 giugno fino al 31 luglio e dal 18 agosto al 18 ottobre 2022 il Pavimento del Duomo di Siena si scopre nuovamente: anche quest’anno il pubblico potrà ammirare il magnifico pavimento a commesso marmoreo, frutto di un complesso programma iconografico realizzato attraverso i secoli, dal Trecento all’Ottocento.

Nella Lettera ai Filippesi (2, 15), San Paolo invita a splendere “come stelle in terra”, a vivere l’esperienza terrena come preludio a quella divina nella città degli eletti, descritta nell’Apocalisse: “vidi poi un nuovo cielo e una nuova terra” (21, 1). Il Duomo di Siena che risplende di marmi policromi e inserti dorati, s’ispira alla Gerusalemme celeste. Il pavimento rilegge infatti quello del Tempio di Gerusalemme, edificato da Salomone e ricordato nell’Antico Testamento: “ma lastricò il pavimento del tempio di marmo preziosissimo in grande bellezza”.

La piazza della Gerusalemme è lastricata “di oro puro, come cristallo trasparente”. Il percorso del visitatore all’interno della Cattedrale, tarsia dopo tarsia si svolge attraverso il sapere degli antichi filosofi e delle Sibille fino alle storie bibliche, alla luce di Dio che si squarcia nel cielo di fronte a Mosè che riceve in ginocchio le Tavole della Legge nel riquadro a commesso marmoreo disegnato da Domenico Beccafumi.

D’altra parte, non in contrasto, ma in una congiunzione dell’antichità classica con la sacralità, anche l’austera Sibilla Cumana, in un riquadro della navata di destra della Cattedrale, annuncia “un nuovo ordine di secoli”, il ritorno della Vergine e una nuova stirpe che “scende dall’alto del cielo” (Virgilio, IV Egloga).

L’invito dell’Arcidiocesi di Siena - Colle di Val d’Elsa - Montalcino, dell’Opera della Metropolitana e di Opera Laboratori, impegnati nella tutela e promozione del Pavimento, è quello di compiere una visita con una maggiore consapevolezza, con un desiderio di rinascita verso la luce di bellezza, sapienza e spiritualità.

Prenotando la visita al pavimento della Cattedrale è possibile avere sul proprio smartphone l’audioguida gratuita del complesso del Duomo oppure richiedere una visita guidata. Con il QR Code presente su tutto il materiale informativo sarà possibile inoltre assicurarsi l’accesso alla Cattedrale, evitando le code in biglietteria, presentandosi direttamente agli accessi dei musei.

Per maggiori info: https://operaduomo.siena.it/

Scoperto il pavimento del Duomo di Siena. Ecco le date
Scoperto il pavimento del Duomo di Siena. Ecco le date


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Apertura straordinaria della Biblioteca Nazionale di Napoli. Protagonisti Dante e Leopardi
Apertura straordinaria della Biblioteca Nazionale di Napoli. Protagonisti Dante e Leopardi
Un documentario mostra in anteprima la grande rassegna della Reggia di Venaria dedicata alla sfida al Barocco
Un documentario mostra in anteprima la grande rassegna della Reggia di Venaria dedicata alla sfida al Barocco
Piazza Navona s'illumina con i capolavori del Rinascimento romano
Piazza Navona s'illumina con i capolavori del Rinascimento romano
Oltre cento illustrazioni dell'Inferno dantesco a Palazzo Blu: anteprima online per il Dantedì
Oltre cento illustrazioni dell'Inferno dantesco a Palazzo Blu: anteprima online per il Dantedì
Alla ricerca del vostro sosia...artistico nella Galleria Estense di Modena
Alla ricerca del vostro sosia...artistico nella Galleria Estense di Modena
Invito a Palazzo compie 20 anni: domani appuntamento con le grandi collezioni bancarie
Invito a Palazzo compie 20 anni: domani appuntamento con le grandi collezioni bancarie