Pontremoli, aperture straordinarie nei luoghi barocchi della città della Lunigiana


Domenica 23 ottobre tutti i luoghi più belli di una delle capitali del barocco toscano, Pontremoli, apriranno straordinariamente al pubblico per una giornata all’insegna della scoperta dell’arte del Sei e del Settecento.

Apertura straordinaria per i palazzi e le chiese di una delle capitali toscane del barocco: la città di Pontremoli (Massa-Carrara) in Lunigiana. Domenica 23 ottobre 2022, lungo le vie del centro storico di Pontremoli, si terrà infatti l’iniziativa Chiese e Palazzi Aperti a Pontremoli - Apertura straordinaria dei luoghi del Barocco Pontremolese, che consisterà in una rassegna di visite guidate di alcuni capolavori del secolo d’oro dell’arte pontremolese, straordinariamente aperti al pubblico per l’occasione. Una giornata dedicata alla scoperta del cuore della città di Pontremoli con il fondamentale supporto degli studenti degli Istituti Superiori di Pontremoli.

L’iniziativa è organizzata come conclusione del Convegno Internazionale di Studi Un meraviglioso artificio - Architettura e grande decorazione in età barocca a Pontremoli, che si svolgerà dal 21 al 23 ottobre 2022 presso il Palazzo Dosi-Magnavacca a Pontremoli; evento organizzato dall’Associazione di Turismo Responsabile Farfalle in Cammino con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e del Comune di Pontremoli, in collaborazione con l’Università di Firenze - Dipartimento di Architettura e l’Associazione ReUSO (maggiori informazioni sul sito www.pontremolibarocca.it)

Durante la giornata di domenica 23 ottobre 2022 saranno aperti al pubblico ben quattro luoghi simbolo del Barocco Pontremolese: l’oratorio di Nostra Donna, Palazzo Dosi – Magnavacca, Palazzo Pavesi – Ruschi Noceti e Villa Dosi Delfini.

Dalle ore 10:00 alle ore 12:30 si potranno visitare, liberamente e secondo le proprie preferenze, l’Oratorio di Nostra Donna, il Palazzo Dosi - Magnavacca e il Palazzo Pavesi - Ruschi Noceti. Per l’ingresso ai tre siti non è necessaria la prenotazione, ma è previsto un biglietto cumulativo di € 10,00 che dovrà essere esibito all’ingresso di ogni edificio, acquistabile presso l’Ufficio Guide Sigeric Point Pontremoli, situato in Via Ricci Armani 10. I visitatori saranno accompagnati a piccoli gruppi dagli studenti degli Istituti Superiori di Pontremoli e ogni visita guidata avrà una durata di circa 20 minuti.

Per maggiori informazioni 331 8866241 - 366 3712808 – segreteria@pontremolibarocca.it. Alle ore 15:00 e alle ore 16:30, invece, sono previsti due turni di visita di Villa Dosi Delfini. Questa visita guidata necessiterà invece della prenotazione obbligatoria e prevede un biglietto di ingresso di € 10,00. Per maggiori informazioni e prenotazioni 331 8866241 - 366 3712808 - info@sigeric.it.

Per una giornata all’insegna del Barocco a Pontremoli, da non perdere inoltre anche la visita al Duomo di Santa Maria Assunta, alla chiesa di San Geminiano e alla chiesa di San Francesco.

Pontremoli, aperture straordinarie nei luoghi barocchi della città della Lunigiana
Pontremoli, aperture straordinarie nei luoghi barocchi della città della Lunigiana


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


L'arte come mezzo per reinserirsi nella società. A Firenze l'installazione dei ragazzi di San Patrignano
L'arte come mezzo per reinserirsi nella società. A Firenze l'installazione dei ragazzi di San Patrignano
A Gibellina arriva il primo festival di fotografia open air e site-specific in Italia
A Gibellina arriva il primo festival di fotografia open air e site-specific in Italia
Artisti contro censura e blasfemia: nasce il primo Festival per la libertà d'espressione
Artisti contro censura e blasfemia: nasce il primo Festival per la libertà d'espressione
La festa diffusa della ceramica artistica italiana torna dal vivo
La festa diffusa della ceramica artistica italiana torna dal vivo
Genova, nelle chiese i presepi storici della città sono aperti: eventi e visite guidate
Genova, nelle chiese i presepi storici della città sono aperti: eventi e visite guidate
Conversazioni sull'arte contemporanea con relatori d'eccezione organizzate da Fondazione CRC
Conversazioni sull'arte contemporanea con relatori d'eccezione organizzate da Fondazione CRC