Volterra, Palazzo dei Priori si riempie di fiori. ╚ l'opera di due artiste donne


Si chiama Rebirth ed è un delicato giardino di fiori allestito dentro le mura di Palazzo dei Priori a Volterra. Ed è opera di due artiste donne.

Dal 15 agosto al 15 ottobre 2020, la Sala del Giudice Conciliatore di Palazzo dei Priori a Volterra ospira Rebirth | Rinascita, installazione realizzata da due artiste donne, la scultrice Tamara Ferioli (Legnano, 1982) e la pittrice Olga Niescier (Bialystok, Polonia, 1978). L’idea di quest’opera è nata nella primavera 2020 durante il confinamento: Rebirth vuole essere un’occasione di contemplazione della vita nella solitudine e nel silenzio, investigando le forme della natura come deposito di arcane leggi di preservazione e trasmissione.

Così, Ferioli e Niescier hanno creato un’installazione di sculture organiche di fiori e tele verticali, formando un giardino simbolico e profondo in contrasto con le antiche e imponenti mura storiche di Palazzo dei Priori: un invito a contemplare la fragilità della vita e a riflettere sulla connessione tra tutte le cose e gli esseri viventi.

Tamara Ferioli crea, facendo uso dell’osso di pesce, piccole e preziose sculture che colloca in una curata installazione ambientale. Il suo processo creativo nasce nei luoghi più incontaminati della Terra (su tutti il paesaggio selvatico dell’Islanda in cui raccoglie i materiali della Natura che poi formano l’anima e il nucleo simbolico della sua arte). Olga Niescier usa nei suoi quadri il simbolismo delle forme naturali, dipingendo rami che si presentano come vene all’occhio dell’osservatore. L’arte di Niescier è mossa da un approccio spirituale che vuole richiamarsi alla tradizione storica della pittura paesaggistica orientale.

Il progetto è curato Galleria ​Kalpa Art Living​ che nasce nello storico ​Palazzo Bonomini di Via Porta all’Arco a Volterra, votata alla ricerca di eccellenze dell’espressione artistica, della bellezza delle forme e della preziosità delle tecniche, onorando la nostra appartenenza al reame della Natura attraverso esposizioni collettive di artisti internazionali. Rebirth si avvale inoltre della collaborazione dell’Associazione Culturale Anima Silvae, che​ opera e collabora da anni sul territorio con i vari enti pubblici e privati per ​creare itinerari culturali​ significativi e installazioni artistiche all’interno dei palazzi istituzionali, museali e tenute private che, intrecciandosi con le arti visive e performative, riescano ad evocare nel visitatore emozioni durature, legandosi agli eccezionali contesti storici e naturali presenti nell’area di Volterra.

Per info si possono visitare i siti di Rebirth | Rinascita.

Volterra, Palazzo dei Priori si riempie di fiori. ╚ l'opera di due artiste donne
Volterra, Palazzo dei Priori si riempie di fiori. ╚ l'opera di due artiste donne


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma