Paolo Uccello, Michelangelo, Murakami, Kiefer. Ecco i contenuti del sesto numero del nostro cartaceo


Ecco il sommario del sesto numero di Finestre sull’Arte on paper, dedicato al tema della guerra.

Mancano nove giorni alla conclusione della campagna abbonamenti per il nostro cartaceo Finestre sull’Arte on paper: c’è tempo infatti fino al 15 maggio per abbonarsi e ricevere quattro numeri della nostra rivista trimestrale a soli 29,90 euro più spedizione. Ogni numero, 176 pagine a colori rilegate in elegante brossura, con articoli scritti da affermati storici dell’arte e giovani talenti: per informazioni o per abbonarti, puoi cliccare su questo link.

Il numero 6 della rivista (giugno-luglio-agosto) è dedicato al tema della guerra (e no, niente a che fare con la pandemia in corso: non ci piace la retorica bellica per descrivere la situazione attuale e la scaletta era già stata molto prima). L’emergenza sanitaria ci ha però costretti a fare un paio di modifiche straordinarie: nel prossimo numero, infatti, non ci sarà la consueta agenda degli eventi (purtroppo l’incertezza sui calendari ci ha spinto a rimuoverla, e di questo ci dispiace perché l’agenda è molto apprezzata), così come mancherà per la prima volta la recensione della mostra, dal momento che, com’è comprensibile, le misure restrittive ci hanno impedito di muoverci. Abbiamo dunque sostituito, solo per questo numero, l’agenda e la recensione con un articolo della rubrica Grand Tour e con un articolo della rubrica Opere e artisti. Inoltre, ci sarà un articolo aggiuntivo per la rubrica Wunderkammer.

Di seguito, ecco il sommario con, in corsivo, il titolo della rubrica (Attualità, sulle novità dal mondo dell’arte; Grand Tour, un viaggio alla scoperta dei luoghi e dei musei più interessanti d’Italia, o delle opere in essi conservate; Opere e artisti, percorsi di approfondimento sui grandi artisti e sui loro capolavori; Rendez-vous, rubrica dedicata ai collezionisti e ai mecenati del passato e del presente; Contemporary Lounge, approfondimenti sull’arte contemporanea; Wunderkammer, gli oggetti iconici).

Attualità: il Restauro della Pietà Bandini di Michelangelo, articolo di Ilaria Baratta.

Attualità: dibattito sull’arte negli attuali scenari di guerra. Intervengono: Paolo Brusasco (Docente di Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente, Università di Genova, Direttore della Missione Assiria), Barbara Caranza (Restauratrice, Presidente di CHIEF Onlus - Cultural Heritage International Emergency Force), Massimo Carcione (Docente di Organizzazione internazionale del Patrimonio Culturale, Università di Bologna), Silvia Chiodi (Dirigente di ricerca, CNR), Franco D’Agostino (Docente di Assiriologia, Università di Roma La Sapienza, e Direttore degli scavi di Abu Tbeirah, Iraq), Michela De Berardin (Co-direttrice di The Journal of Cultural Heritage Crime), Elena Franchi (Storica dell’arte, ricercatrice, giornalista), Manlio Frigo (Ordinario di Diritto Internazionale, Università di Milano), Edoardo Greppi (Ordinario di Diritto Internazionale, Università di Torino), Marco Iamoni (Docente di Storia del Vicino Oriente e di Archeologia del Vicino Oriente e del Mediterraneo, Università di Udine; vicedirettore del Progetto Archeologico “Terra di Ninive”), Simona Maggiorelli (giornalista, direttrice di Left), Federica Mucci (Associato di Diritto Internazionale, Università di Roma Tor Vergata), Davide Nadali (Associato di Archeologia e storia dell’arte del Vicino Oriente antico, Università di Roma La Sapienza), Luca Peyronel (Ordinario di Archeologia e storia dell’arte del Vicino Oriente antico, Università di Milano; Direttore del Progetto Archeologico Italiano nella Piana di Erbil), Christopher Prescott (Archeologo, Università di Oslo; Direttore dell’Istituto Norvegese in Roma).

Opere e artisti: la Battaglia di San Romano di Paolo Uccello, articolo di Mauro Minardi

Opere e artisti: il Risorgimento “privato”, articolo di Federico Giannini.

Opere e artisti: la guerra secondo il Futurismo, articolo di Jacopo Suggi.

Grand Tour: la guerra come base dell’identità della Roma rinascimentale nell’Appartamento dei Conservatori, articolo di Claudia Farini.

Grand Tour: guerra e pace negli affreschi del Cinquecento genovese, articolo di Giacomo Montanari.

Rendez-vous: Federico da Montefeltro condottiero e mecenate, articolo di Ilaria Baratta.

Contemporary Lounge: Anselm Kiefer e la poetica delle rovine, articolo di Cristina Principale (cover story).

Contemporary Lounge: Takashi Murakami e la sua “Hiroshima pop”, articolo di Chiara Guidi.

Contemporary Lounge: Petrit Halilaj e l’identità culturale del Kosovo, articolo di Francesca Della Ventura.

Wunderkammer: il grifone islamico del Museo dell’Opera del Duomo di Pisa, articolo di Gabriella Garzella.

Wunderkammer: l’armatura del samurai B53 dell’Armeria Reale di Torino. 

Paolo Uccello, Michelangelo, Murakami, Kiefer. Ecco i contenuti del sesto numero del nostro cartaceo
Paolo Uccello, Michelangelo, Murakami, Kiefer. Ecco i contenuti del sesto numero del nostro cartaceo


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER