Ravenna, una maratona per valorizzare i siti teodoriciani. Apertura straordinaria Mausoleo e Palazzo di Teodorico


Domenica 14 novembre torna la Hoka Maratona Ravenna Città d’Arte e per l’occasione, dal 12 al 14 novembre, è prevista l’apertura straordinaria del Mausoleo e del Palazzo di Teodorico.

Domenica 14 novembre torna la Hoka Maratona Ravenna Città d’Arte, evento entrato dallo scorso anno nella rete delle maratone patrocinate dall’Unesco. La maratona di Ravenna è una delle più importanti manifestazioni podistiche a livello nazionale e ogni anno attira nella città dei mosaici corridori e accompagnatori che desiderano trascorrere un fine settimana all’insegna dello sport, della cultura e del turismo.

“Con la Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna abbiamo iniziato ad aderire alla manifestazione a partire dal 2018”, racconta Sandra Manara, direttrice del Mausoleo e del Palazzo di Teodorico, “apprezzando l’aspetto trasversale di questa iniziativa che nell’ottica di valorizzazione della preziosa costellazione di monumenti della città di Ravenna unisce l’aspetto sportivo a quello culturale”.

Dalle gare competitive come la Maratona (42,195 km) e la Mezza Maratona (21,097 km) a quelle non competitive come la Good Morning Ravenna (10,5 km), la Conad Family Run (2 km), la Dogs&Run (2 km) e la Correndo Senza Frontiere (2 Km): sono diversi i percorsi in programma, alcuni dei quali previsti il giorno prima della manifestazione ufficiale. I percorsi si svolgeranno tutti all’interno della città, eccetto la maratona che si spingerà fino alle porte di Punta Marina Terme, e toccheranno i monumenti Unesco attraversando il cuore di Ravenna per un tuffo nella storia bizantina.

"Attraverso l’apertura straordinaria dei siti teodoriciani“, conclude la direttrice Manara, ”vale a dire del Mausoleo di Teodorico, sito Unesco dal 1996, e del palazzo di Teodorico, luogo meno noto, ma importantissimo per la storia della Ravenna Capitale, vogliamo contribuire anche quest’anno ad arricchire il percorso della Maratona. A parte la pausa del 2020 per la pandemia, infatti questa manifestazione ha destato un crescente interesse da parte della cittadinanza e non solo e noi siamo onorati di far conoscere a un pubblico sempre più vasto i tesori che custodiamo per tutta la collettività.

Proprio in occasione della maratona, dal 12 al 14 novembre, il Mausoleo di Teodorico e il Palazzo di Teodorico saranno aperti al pubblico con i seguenti orari:

Mausoleo di Teodorico - Venerdì 12 e Sabato 13 dalle ore 8.30 alle 16.30; Domenica 14 novembre dalle ore 8:30 alle 13:30. Tariffa ordinaria 4 euro. Chiusura biglietteria e ultimo accesso mezz’ora prima dell’orario di chiusura effettivo.

Palazzo di Teodorico - Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14 dalle ore 9:00 alle ore 13:00. Tariffa ordinaria 2 euro. Chiusura biglietteria e ultimo accesso mezz’ora prima dell’orario di chiusura effettivo.

Per informazioni, prenotazioni e acquisto biglietti, telefonare al numero +39 320 9539916 o scrivere a prenotazioni@ravennantica.org 

Nell’immagine, il Mausoleo di Teodorico sullo sfondo della maratona del 2019.

 

Ravenna, una maratona per valorizzare i siti teodoriciani. Apertura straordinaria Mausoleo e Palazzo di Teodorico
Ravenna, una maratona per valorizzare i siti teodoriciani. Apertura straordinaria Mausoleo e Palazzo di Teodorico


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Inizia con Degas la stagione 2019 de La Grande Arte al Cinema
Inizia con Degas la stagione 2019 de La Grande Arte al Cinema
C'è tempo fino al 12 giugno per iscriversi al Premio Cramum, uno dei più prestigiosi tra quelli per i giovani artisti
C'è tempo fino al 12 giugno per iscriversi al Premio Cramum, uno dei più prestigiosi tra quelli per i giovani artisti
Alla scoperta di leggende, misteri e fantasmi di Trieste: visite guidate...da brivido
Alla scoperta di leggende, misteri e fantasmi di Trieste: visite guidate...da brivido
Torino, le Città Creative UNESCO definiscono linee comuni per ripartire
Torino, le Città Creative UNESCO definiscono linee comuni per ripartire
Un ciclo d'incontri alla scoperta del complesso di Santa Maria Novella
Un ciclo d'incontri alla scoperta del complesso di Santa Maria Novella
Assisi, per Natale videoproiezioni degli affreschi di Giotto sulla facciata della Basilica
Assisi, per Natale videoproiezioni degli affreschi di Giotto sulla facciata della Basilica