Zerocalcare prof per un giorno al MAXXI di Roma


Martedì 19 marzo 2019 alle ore 9.30 Zerocalcare sarà prof degli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio al MAXXI.

Martedì 19 marzo 2019, alle ore 9.30, presso il MAXXI di Roma, Michele Rech in arte Zerocalcare (Arezzo, 1983) salirà in cattedra per accompagnare gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio a visitare la sua personale ZEROCALCARE scavare fossati - nutrire coccodrilli (aperta al pubblico fino al 31 marzo 2019)La speciale visita rientra nell’ambito de La Città Incantata, Progetto Scuola ABC promosso da Regione Lazio e Roma Capitale.
Nel corso dell’incontro, interverranno Oscar Glioti, critico e saggista, editor per Fandango Libri/Coconino Press, e il giornalista Riccardo Corbò.

Zerocalcare è considerato dalla critica e dal pubblico uno dei narratori più importanti della nostra epoca. Fenomeno del fumetto italiano, da sempre legato alla scena antagonista e capace focalizzatore delle istanze e delle idiosincrasie contemporanee, ha ricevuto numerosi premi e da uno dei suoi lavori, La Profezia dell’Armadillo, è stato tratto un film da poco uscito sul grande schermo. Da sempre legato all’underground, è uno dei protagonisti italiani più rilevanti degli ultimi anni. Le storie dei suoi libri sono state create nella Capitale: dalle prime autoproduzioni (2001) fino a Macerie Prime Sei mesi dopo (2018). Dal 2011 ha pubblicato il libro La Profezia dell’Armadillo, proseguendo fino ad oggi con altri otto volumi e diverse storie brevi su quotidiani e settimanali nazionali. Le tavole di Zerocalcare, attraversate sempre dall’Armadillo, personificazione della coscienza dell’autore, sono un insieme di autoironia e citazioni di ogni tipo, che vanno dagli zombie a Dragon Ball, da Lady Cocca del Robin Hood ‘disneyano’ fino ai protagonisti di Guerre stellari. Le sue storie non sono da considerarsi come vere e proprie cronache e non sempre i protagonisti corrispondono a persone realmente esistenti, ma evocano luoghi e sentimenti comuni, come l’incertezza di vivere in un mondo dove le disuguaglianze sociali sono evidenti, la lotta per i diritti è debole e la ricerca di un lavoro sempre più difficile.

Al MAXXI è stata realizzata la sua prima grande mostra personale, intorno a quattro nuclei tematici - Pop, Tribù, Lotte e Resistenze, Non Reportage - per ripercorrere tutta la sua carriera, tra poster, illustrazioni, copertine di dischi, tavole originali dei suoi nove libri, magliette, loghi e un lavoro site specific disegnato dall’artista per l’occasione.

Per info: www.maxxi.art

 

 

Zerocalcare prof per un giorno al MAXXI di Roma
Zerocalcare prof per un giorno al MAXXI di Roma


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER