Scenari di Governo: chi è Alberto Bonisoli, in pole position per i beni culturali


Dopo l’accordo Lega-Movimento 5 Stelle per il governo, ecco chi è in pole position per i beni culturali: Alberto Bonisoli.

Dopo l’accordo Lega-Movimento 5 Stelle per la formazione del governo, rimangono da risolvere i nomi del premier e dei ministri. Per i beni culturali, il ruolo di ministro potrebbe andare al professor Alberto Bonisoli, che a marzo era stato indicato dal Movimento 5 Stelle come ministro di un eventuale governo a trazione pentastellata. Il nome di Bonisoli appare al momento quello più probabile per la carica di ministro dei beni culturali anche per il fatto che la Lega non sembra esprimere personalità di rilievo.

Alberto Bonisoli è attualmente Head of Institute di NABA, la Nuova Accademia di Belle Arti, accademia privata nata nel 1980 a Milano e riconosciuta dal sistema dell’Alta Formazione Artistica e Musicale (AFAM).

Questa la biografia di Bonisoli sul sito della NABA: "Classe 1961, è esperto di Education Management e di design e sviluppo di progetti internazionali. Dal 2013 guida la Piattaforma Sistema Formativo Moda, l’associazione volta a promuovere e rafforzare il sistema italiano di formazione moda, con l’obiettivo di consolidare i rapporti istituzionali e progettare un sistema di certificazione delle scuole di moda che ne garantisca la qualità a livello internazionale.

Nel corso della sua esperienza professionale ha offerto consulenza a istituzioni pubbliche, nazionali e dell’Unione Europea, e a università in oltre venti paesi, aiutando a elaborare piani d’innovazione e di sviluppo in ambito di istruzione, ricerca e formazione.
Dal 2005 al 2007 ha ricoperto il ruolo di Senior Consultant presso il Ministero Italiano dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, lavorando alla definizione programmi integrati per favorire l’adattamento alla cornice comunitaria dei programmi italiani di ricerca e sviluppo.
Tra le sue collaborazioni accademiche, quella pluriennale con l’Università Bocconi, presso cui ha insegnato Innovation Management e diretto numerosi progetti di partnership internazionali.
Con la propria attività contribuisce ad accrescere la qualità accademica e del corpo docente e la soddisfazione degli studenti."

Nella foto, Alberto Bonisoli con Luigi Di Maio

Scenari di Governo: chi è Alberto Bonisoli, in pole position per i beni culturali
Scenari di Governo: chi è Alberto Bonisoli, in pole position per i beni culturali


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE







Login abbonamento online


Password dimenticata

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

Strumenti utili