Firenze 2015 Un anno ad arte. L'elenco di tutte le mostre nei musei fiorentini


Presentato oggi a Firenze il programma di Firenze 2015 Un anno ad arte. Ecco l'elenco delle mostre in programma.

Anche quest’anno è stato presentato il programma completo di Firenze 2015 Un anno ad arte: le mostre che saranno ospitate nei musei del Polo Museale Fiorentino. Giunta alla decima edizione, è un’iniziativa che si propone, come ogni anno, di coinvolgere il maggior numero di visitatori, presentando un’ampia e varia rassegna per soddisfare i diversi interessi artistici di tutti. Spiccano le monografiche dedicate a Gherardo delle Notti, Piero di Cosimo, Carlo Dolci e Carlo Portelli, di cui le prime due saranno ospitate nella Galleria degli Uffizi, mentre le altre rispettivamente nella Galleria Palatina di Palazzo Pitti e nella Galleria dell’Accademia. Inoltre, in occasione dei 150 anni di Firenze Capitale e della Fondazione del Bargello, sono da segnalare Il Medioevo in viaggio al Museo Nazionale del Bargello e Firenze Capitale 1865-2015 alla Galleria d’arte moderna.

Vediamo qui di seguito il programma completo delle mostre, in ordine cronologico a partire dalla data dell’inaugurazione:

  1. Gherardo delle Notti. Quadri bizzarrissimi e cene allegre, mostra monografica dedicata a Gerrit Honthorst, detto Gherardo delle Notti, in cui verrà valorizzata la presenza in Italia nel primo Seicento, dando maggiore rilievo alla ricezione fiorentina che permise di avere nelle collezioni medicee quattro sue grandi opere. Saranno presenti anche opere di altri pittori dei Paesi Bassi che, come lui, privilegiano scene notturne illuminate da candele (dal 10 febbraio al 24 maggio alla Galleria degli Uffizi)
  2. Il medioevo in viaggio. Mostra in occasione dei 150 anni di Firenze Capitale e della fondazione del Bargello, rassegna di testimonianze artistiche e oggetti d’so che presentano il tema del viaggio nel reale e nel fantastico sullo sfondo della civiltà medievale. La mostra è in collaborazione con altri musei europei (dal 20 marzo al 21 giugno al Museo Nazionale del Bargello)
  3. L’arte di Francesco. Capolavori d’arte e terre d’Asia dal XIII al XV secolo, mostra dedicata al Francescanesimo, uno dei più grandi fenomeni religiosi e culturali dell’Occidente e del mondo, che si è diffuso fino in Oriente (dal 30 marzo all’11 ottobre alla Galleria dell’Accademia)
  4. Lapislazzuli. Magia del blu, mostra dedicata alla pietra blu che venne usata per la creazione di oggetti preziosi e per evocare nelle opere pittoriche le sfere supreme del cielo e la divinità: il Lapislazzuli (dal 9 giugno all’11 ottobre al Museo degli Argenti)
  5. Piero di Cosimo (1462-1522). Pittore “fiorentino” eccentrico fra Rinascimento e Maniera, mostra monografica dedicata all’eccentrico pittore fiorentino a cui si devono dipinti molto singolari, come le “Storie dell’umanità primitiva (dal 22 giugno al 27 settembre alla Galleria degli Uffizi)
  6. Carlo Dolci, mostra monografica dedicata al pittore della corte fiorentina del Seicento. La sua pittura è caratterizzata dalla bellezza e dalla luminosità e per questo messa al servizio di immagini sacre (dal 30 giugno al 15 novembre alla Galleria Palatina di Palazzo Pitti)
  7. Firenze capitale 1865-2015. I doni e le collezioni del Re, mostra che, in occasione dei 150 anni di Firenze Capitale, sarà dedicata alle opere e agli arredi acquisiti da Re Vittorio Emanuele II per la reggia di Palazzo Pitti durante il suo soggiorno in città (dal 19 novembre al 3 aprile 2016 alla Galleria d’arte moderna)
  8. Carlo Portelli. Pittore di pregio, mostra monografica dedicata a Carlo Portelli, altro eccentrico fiorentino alla costante ricerca di eleganza e raffinatezza, ma che nei suoi dipinti introdusse folle di personaggi e una moltitudine di scorci ( dal 14 dicembre al 17 aprile 2016 alla Galleria dell’Accademia)

In occasione dell’EXPO 2015 saranno organizzate iniziative espositive dedicate ai temi dell’EXPO, riguardanti quindi la filiera alimentare, il paesaggio agrario e la mensa signorile o popolare.

Firenze 2015 Un anno ad arte


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE

Gli autori di questo articolo: Federico Giannini e Ilaria Baratta

Gli articoli firmati Finestre sull'Arte sono scritti a quattro mani da Federico Giannini e Ilaria Baratta. Insieme abbiamo fondato Finestre sull'Arte nel 2009. Clicca qui per scoprire chi siamo


2 miliardi di euro per l'autostrada tirrenica, ovvero 2 miliardi per un'opera inutile e dannosa
2 miliardi di euro per l'autostrada tirrenica, ovvero 2 miliardi per un'opera inutile e dannosa
Firenze 2013, Un anno ad Arte
Firenze 2013, Un anno ad Arte
Firenze, Un anno ad arte 2014: tutte le mostre in programma
Firenze, Un anno ad arte 2014: tutte le mostre in programma
La vicenda Bernardino Luini a Milano: a perderci siamo tutti noi
La vicenda Bernardino Luini a Milano: a perderci siamo tutti noi
Musei fiorentini non più prenotabili durante le domeniche gratuite?
Musei fiorentini non più prenotabili durante le domeniche gratuite?
Decolonizzazione culturale: è giusto restituire le opere d'arte dei nostri musei ai paesi d'origine? Prima parte
Decolonizzazione culturale: è giusto restituire le opere d'arte dei nostri musei ai paesi d'origine? Prima parte


Commenta l'articolo che hai appena letto



Commenta come:      
Spunta questa casella se vuoi essere avvisato via mail di nuovi commenti





Torna indietro