Tutti gli articoli di Finestre sull'Arte - Finestre sull'Arte

La Natività di Caravaggio: il capolavoro dipinto a Roma, inviato a Palermo, e rubato nel 1969. Con un parere inedito

Nella notte tra il 17 e il 18 ottobre del 1969, la Natività con i santi Lorenzo e Francesco di Caravaggio (Milano, 1571 – Porto Ercole, 1610), uno tra i più celebrati capolavori del pittore lombardo, veniva trafugata dal luogo in cui era collocat...
Leggi tutto...

Arte e cultura “in discoteca”: un nuovo format per Artissima. Intervista a Paola Nicolin

Tra le novità proposte dall'edizione 2017 di Artissima, l'internazionale di arte contemporanea che si terrà all'Oval di Torino dal 3 al 5 novembre, suscita grande curiosità il programma PIPER. Learning at the discotheque, che sarà curato da the c...
Leggi tutto...
Villa Durazzo-Pallavicini a Genova: un incredibile viaggio iniziatico nel parco delle meraviglie

Villa Durazzo-Pallavicini a Genova: un incredibile viaggio iniziatico nel parco delle meraviglie

C'è un cancello pesante davanti a noi. Se lo si varca, possiamo immaginare che non sia più possibile tornare indietro. Due colonne affiancano l'ingresso, e sopra di esse due statue che raffigurano due feroci cani a fare da guardia vogliono quasi ...
Leggi tutto...

“Farò di tutto per restituire al più presto il Guercino a Modena”. Intervista a Maria Grazia Gattari

La Madonna con i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo, il dipinto del Guercino trafugato dalla chiesa di San Vincenzo a Modena nel 2014, recuperato nel febbraio di quest’anno in Marocco e tornato in Italia a metà luglio, andrà incontr...
Leggi tutto...
La Teti di Emil Wolff, il mito secondo la bellezza e la misura del neoclassicismo

La Teti di Emil Wolff, il mito secondo la bellezza e la misura del neoclassicismo

Nel 1828, un allora ventiseienne Emil Wolff (Berlino, 1802 - Roma, 1879) partiva alla volta di Malta e della Grecia, per un viaggio che sarebbe durato nove mesi: Wolff era già un artista di talento, ma voleva di più. Voleva sapere tutto sull'arte...
Leggi tutto...

Un affresco medievale “buddhista” nel Palazzo Corboli di Asciano

Entrando nella sesta sala del Museo Civico di Palazzo Corboli ad Asciano, conosciuta anche come Sala di Aristotele, possiamo incontrare, affrescate sulle pareti, alcune bizzarre e inusuali ruote colme di figure e di episodi. Sono opere attribuite...
Leggi tutto...
Il trittico di Badia a Rofeno di Ambrogio Lorenzetti: la straordinaria opera di un artista innovatore

Il trittico di Badia a Rofeno di Ambrogio Lorenzetti: la straordinaria opera di un artista innovatore

Non è un'opera semplice, il trittico di Badia a Rofeno, dipinto tra i più interessanti di Ambrogio Lorenzetti (Siena, 1285 circa - 1348) e attualmente conservato presso il Museo Civico di Palazzo Corboli di Asciano, nel centro storico della citta...
Leggi tutto...
L'Ammostatore di Lorenzo Bartolini, l'opera di svolta che ha inaugurato l'arte purista

L'Ammostatore di Lorenzo Bartolini, l'opera di svolta che ha inaugurato l'arte purista

È molto curioso pensare che una delle opere capitali della storia dell'arte italiana, ovvero l'Ammostatore di Lorenzo Bartolini (Savignano di Prato, 1777 - Firenze, 1850), fosse passata sostanzialmente inosservata, come ricordava lo studioso Stefano ...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 30 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Barocco     Cinquecento     Quattrocento     Genova     Firenze     Novecento     Riforme     Settecento    

Strumenti utili