A Trastevere una grande retrospettiva su Margaret Bourke-White, con oltre 100 immagini dall'archivio Life


Il Museo di Roma in Trastevere ospita fino al 27 febbraio 2022 la retrospettiva dedicata a Margaret Bourke-White, una delle esponenti più rappresentative del fotogiornalismo.

Fino al 27 febbraio 2022 il Museo di Roma in Trastevere ospita la mostra Prima, donna. Margaret Bourke-White dedicata a una delle esponenti più rappresentative del fotogiornalismo. A cura di Alessandra Mauro, la retrospettiva presenta oltre cento immagini per documentare la visione e la vita controcorrente della fotografa statunitense.

Le immagini provengono dall’archivio Life di New York e sono suddivise in undici temi che il visitatore ripercorre in senso cronologico nelle sale espositive. Si parte dai primi lavori industriali della fotografa per proseguire con il lavoro sociale compiuto negli anni della Grande Depressione nel Sud degli Stati Uniti. La terza sezione è dedicata alla lunga collaborazione con la celebre rivista americana Life; seguono il periodo in cui documentò le fasi del piano quinquennale in Unione Sovietica, gli anni della guerra come corrispondente, la liberazione del campo di concentramento di Buchenwald. Il percorso continua con una documentazione del Sudafrica durante l’Apartheid, il lavoro a colori dedicato al segregazionismo del Sud degli Stati Uniti. Le ultime sezioni presentano le più significative immagini aeree realizzate dalla fotografa nel corso della sua vita e una serie di immagini che documentano la sua ultima lotta, quella contro il morbo di Parkinson.

Pioniera dell’informazione e dell’immagine, Margaret Bourke-White ha esplorato ogni aspetto della fotografia: dalle prime immagini dedicate al mondo dell’industria e ai progetti corporate fino ai grandi reportage per testate importanti come Fortune e Life; dalle cronache visive del secondo conflitto mondiale ai celebri ritratti di Stalin prima e poi di Gandhi (conosciuto durante il reportage sulla nascita della nuova India e ritratto poco prima della sua morte); dal Sudafrica dell’Apartheid, all’America dei conflitti razziali fino alle visioni aeree del continente americano.

Per info: museodiromaintrastevere.it

Orari: Da martedì a domenica dalle 10 alle 20. 

Immagine: Margaret Bourke-White al lavoro in cima al grattacielo Chrysler, New York City, 1934 © Oscar Graubner Courtesy Estate of Margaret Bourke White

A Trastevere una grande retrospettiva su Margaret Bourke-White, con oltre 100 immagini dall'archivio Life
A Trastevere una grande retrospettiva su Margaret Bourke-White, con oltre 100 immagini dall'archivio Life


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER