Vanno all'asta da Christie's 50 capolavori della Alana Collection


Andranno all’asta da Christie’s a New York, il 9 giugno, 50 capolavori della Alana Collection, tra cui opere di Beato Angelico, Orazio Gentileschi, Bartolomeo Manfredi, El Greco, Luca Cambiaso e altri grandi.

Cinquanta opere della celeberrima Alana Collection, una delle più importanti collezioni private del mondo, di proprietà dell’accademico, economista e uomo d’affari cileno Álvaro Saieh e della moglie Ana Guzmán (“Alana” è la sigla che risulta dalle iniziali dei loro nomi), vanno in asta da Christie’s a New York. La vendita, intitolata Old Masters | New Perspectives: Masterworks from the Alana Collection, si terrà il 9 giugno al Rockefeller Plaza di New York, e include una selezione di dipinti, sculture e antichità italiani tra le più importanti che siano mai state messe all’asta a New York.

Raccolti con passione nel corso di decenni, i dipinti gotici, rinascimentali e barocchi della Collezione Alana raccontano in modo completo la storia dell’arte italiana e hanno guadagnato fama internazionale in seguito alla celebre mostra del 2019-2020 al Musée Jacquemart-André di Parigi. Guidata da capolavori del Beato Angelico di Orazio Gentileschi di El Greco e altri grandi artisti, la selezione delle opere offerte in questa vendita si distingue non solo per la loro eccezionale qualità artistica, ma anche per il modo in cui, come gruppo, raccontano una storia importante. Prima di essere offerte all’asta, le opere faranno un tour globale insieme a opere impressioniste e moderne a Londra, Hong Kong, New York e Los Angeles. Il ricavato della vendita sarà devoluto a un’organizzazione di beneficenza che si concentra su arti e istruzione. In totale, Christie’s stima che la vendita di queste opere dovrebbe raggiungere i 30-50 milioni di dollari.

Beato Angelico, San Domenico e la stigmatizzazione di san Francesco (tempera e oro su tavola, 15,9 x 9,5 cm)
Beato Angelico, San Domenico e la stigmatizzazione di san Francesco (tempera e oro su tavola, 15,9 x 9,5 cm)

Tra i capolavori che andranno in asta figura una toccante Madonna col Bambino di Orazio Gentileschi (stima 4-6 milioni di dollari), esempio della raffinatezza del pittore toscano, dipinta con lapuslazzuli e altri materiali pregiati, ad indicare che fu realizzata per uno dei più importanti mecenati dell’artista. La Madonna e il bambino sono stati chiaramente dipinti da modelli in posa, seguendo le pratiche innovative di Caravaggio, ma Gentileschi ha impregnato il dipinto con il suo linguaggio poetico, radicato nelle convenzioni pittoriche più formali del suo tempo. Un altro pezzo forte della collezione è San Domenico e la stigmatizzazione di san Francesco del Beato Angelico (stima 4-6 milioni di dollari), rara opera dell’artista del primo Rinascimento fiorentino, e recentemente esposta in una mostra dedicata all’artista tenutasi al Museo del Prado di Madrid. Originariamente parte di un dittico, il suo secondo pannello è la Madonna col Bambino e quattro angeli del Detroit Art Institute. Altrettanto notevole è il Ritratto di un giovane di El Greco (stima 3-5 milioni di euro), uno dei pochi ritratti dell’artista lasciati in mani private. Il soggetto è stato identificato in san Luigi Gonzaga. E poi ancora una scena di genere di Bartolomeo Manfredi offre uno sguardo affascinante sulla vita quotidiana nella Roma di inizio Seicento. Dipinto da uno dei più importanti tra i primi seguaci di Caravaggio, questo lavoro è stato visto l’ultima volta nel 2017 nella mostra Beyond Caravaggio alla National Gallery di Londra. In vendita anche una splendida Madonna col Bambino e santi di Luca Cambiaso, e poi opere di Lorenzo Monaco, Tintoretto, José de Ribera, Dosso Dossi, Guido Reni.

“Siamo onorati”, afferma François de Poortere, responsabile dei dipinti antichi di Christie’s, “che ci sia stata affidata, in questa primavera, l’asta dei tesori della collezione Alana. Questi dipinti, sculture e opere d’arte raccontano la storia dell’arte italiana dall’antichità, attraverso il Rinascimento al Barocco. Passione e connoisseurship hanno guidato la creazione di questa straordinaria collezione che ha resistito e resisterà alla prova della storia”.

“È un onore collaborare con il Fine Art Group per presentare questa collezione unica con alcune delle migliori opere del loro genere mai apparse sul mercato pubblico”, sottolinea Bonnie Brennan, presidentessa di Christie’s per le Americhe. “La profonda qualità e l’ampiezza di queste opere testimoniano la cura e la visione suprema che hanno guidato la formazione della Collezione Alana. Siamo particolarmente entusiasti di debuttare con queste opere insieme a capolavori del XX e XXI secolo, creando un dialogo attraverso l’intera storia”.


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Aste dal 4 al 10 agosto: arte, arredi e gioielli
Aste dal 4 al 10 agosto: arte, arredi e gioielli
Aste dal 21 al 27 aprile: arte, antiquariato, filatelia e altro ancora
Aste dal 21 al 27 aprile: arte, antiquariato, filatelia e altro ancora
Aste dal 27 ottobre al 2 novembre: arte contemporanea, design e collezioni
Aste dal 27 ottobre al 2 novembre: arte contemporanea, design e collezioni
Aste dal 16 al 22 dicembre: arte moderna, arte antica, gioielli e altro ancora
Aste dal 16 al 22 dicembre: arte moderna, arte antica, gioielli e altro ancora
Aste dal 20 al 26 gennaio: è la settimana di Botticelli!
Aste dal 20 al 26 gennaio: è la settimana di Botticelli!
Aste dall'11 al 17 agosto: arte contemporanea, auto da corsa, e le opere di Christo
Aste dall'11 al 17 agosto: arte contemporanea, auto da corsa, e le opere di Christo