Arcadia e Apocalisse al PALP di Pontedera: una riflessione sul paesaggio


Il PALP Palazzo Pretorio di Pontedera ospita dall’8 dicembre 2019 al 26 aprile 2020 la mostra Arcadia e Apocalisse incentrata sul tema del paesaggio nell’arte. 

Il PALP Palazzo Pretorio di Pontedera propone dall’8 dicembre 2019 al 26 aprile 2020 la mostra Arcadia e Apocalisse. Paesaggi italiani in 150 anni di arte, fotografia, video e installazioni

Curata da Daniela Fonti e Filippo Bacci di Capaci e promossa dalla Fondazione per la Cultura Pontedera, dal Comune di Pontedera, dalla Fondazione Pisa, con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana, l’esposizione intende indagare il modo in cui il tema del paesaggio è stato affrontato e raffigurato nell’arte dal 1850 a oggi, sottolineando i cambiamenti, e sensibilizzare il pubblico sul degrado ambientale

Le pitture, le sculture, le fotografie, gli oggetti di arte decorativa e le installazioni in mostra ruoteranno attorno a un unico filo conduttore, raccontando in vari capitoli come è cambiata l’interpretazione del paesaggio e come ha influenzato artisti e fotografi, a seconda del contesto storico: dal paesaggio italiano ereditato dal Grand Tour alla testimonianza delle azioni violente che la storia ha inflitto al territorio, quali demolizioni e devastazioni delle guerre, agli sconvolgimenti legati alla ricostruzione postbellica, per giungere fino alle trasformazioni invasive e devastanti che fanno presagire un’imminente Apocalisse.

Per info: www.palp-pontedera.it

Orari: Da martedì a venerdì dalle 10 alle 19; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 20. Chiuso il lunedì. 

Biglietti: Intero 8 euro, ridotto 6 euro e 3 euro. 

Arcadia e Apocalisse al PALP di Pontedera: una riflessione sul paesaggio
Arcadia e Apocalisse al PALP di Pontedera: una riflessione sul paesaggio


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER