Bologna, Palazzo Pallavicini dedica una mostra a Roberto Ferri


Dal 20 ottobre 2022 al 12 marzo 2023, Palazzo Pallavicini dedica una mostra al pittore contemporaneo Roberto Ferri, esponente di punta dell’arte neobarocca.

A Bologna, Palazzo Pallavicini dedica una mostra all’artista Roberto Ferri (Taranto, 1978). L’arte neobarocca del pittore pugliese è protagonista nella sede felsinea dal 20 ottobre 2022 al 12 marzo 2023, con opere che richiamano l’arte di Caravaggio e dei suoi seguaci. La mostra, patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna, è curata da Francesca Bogliolo e prodotta e organizzata da Pallavicini Srl di Chiara Campagnoli, Deborah Petroni e Rubens Fogacci con il contributo di Liquid art system di Franco Senesi. Sono sessanta le opere (quaranta oli su tela e venti disegni) rappresentative della poetica visiva dell’artista Roberto Ferri che trovano spazio nel palazzo.

La mostra compone un percorso antologico tra il sacro e il profano per mettere in luce il meticoloso lavoro dell’artista tarantino, che fin dai suoi esordi tenta di fermare l’inesorabile procedere del tempo attraverso l’atto pittorico. Ferri, richiamandosi all’arte barocca, intende sposare un estremo realismo con un puro simbolismo, con l’obiettivo di generare incanto per l’animo e per lo sguardo. Tra i dipinti esposti compaiono allegorie delle pulsioni umane e trasposizioni sacre delle tensioni dello spirito. A Bologna sono esposte opere come Le delizie infrante, elaborata messa in scena di un conflitto interiore, oppure L’amore la morte e il sogno indagine personificata degli estremi che reggono le fila della vita. Il rapporto dell’artista con la grafica è rappresentato dai disegni esposti.

Roberto Ferri nasce nel 1978 a Taranto. Si diploma al Liceo artistico “Lisippo” nel 1996 e comincia a studiare pittura da autodidatta. Nel 1999 si trasferisce a Roma e dedica particolare attenzione alla pittura dall’inizio del Cinquecento alla fine dell’Ottocento; in particolare, si concentra sulla pittura caravaggesca e accademica (David, Ingres, Girodet, Géricault, Gleyre, Bouguereau, ecc.). Nel 2006, si laurea con lode in Scenografia presso l’Accademia di Belle arti di Roma. Nel 2011 partecipa alla 54° Biennale di Venezia, nel corso degli anni espone presso importanti istituzioni pubbliche e private in Italia e all’estero, come l’Istituto di Cultura Italiana di Londra, il Complesso del Vittoriano e il Palazzo delle Esposizioni di Roma, Palazzo Vecchio a Firenze, Palazzo dei Priori di Viterbo, Palazzo del Podestà di Rimini. Le sue opere si trovano all’interno di importanti collezioni di tutto il mondo, a Roma, Milano, Londra, Parigi, New York, Madrid, Barcellona, Miami, a San Antonio (Texas), Qatar, Dublino, Boston, Malta, Messico, Canada e presso il Castello Picasso e Dora Maar di Menerbes in Provenza.

Per tutte le informazioni, potete visitare il sito ufficiale di Palazzo Pallavicini.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraRoberto Ferri
CittàBologna
SedePalazzo Pallavicini
DateDal 20/10/2022 al 12/03/2023
ArtistiRoberto Ferri
CuratoriFrancesca Bogliolo
TemiArte contemporanea

Bologna, Palazzo Pallavicini dedica una mostra a Roberto Ferri
Bologna, Palazzo Pallavicini dedica una mostra a Roberto Ferri


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Back to the future: a Chieti la personale di Ugo Nespolo
Back to the future: a Chieti la personale di Ugo Nespolo
Da Fabio Viale a Zorio e LaChapelle, da Poggiali una mostra sul concetto di rizoma
Da Fabio Viale a Zorio e LaChapelle, da Poggiali una mostra sul concetto di rizoma
A Lugano una importante mostra su Paul Klee con disegni e incisioni
A Lugano una importante mostra su Paul Klee con disegni e incisioni
A Manifattura Tabacchi sei artisti si confrontano in mostra sul tema della meraviglia
A Manifattura Tabacchi sei artisti si confrontano in mostra sul tema della meraviglia
La mostra di National Geographic che racconta un secolo di cambiamenti della donna si visita online
La mostra di National Geographic che racconta un secolo di cambiamenti della donna si visita online
Pisa celebra la street art: 45 artisti internazionali e oltre 70 opere in mostra, con performance live
Pisa celebra la street art: 45 artisti internazionali e oltre 70 opere in mostra, con performance live