Cosa spinge a collezionare opere d'arte? La mostra alla Galleria Carlo Orsi di Milano


Dal 21 ottobre al 5 novembre 2021, la Galleria Carlo Orsi di Milano ospita la mostra “A caccia di Farfalle. Lo spirito del collezionista”, che vuole rispondere a una domanda: cosa spinge a collezionare opere d’arte?

Dal 21 ottobre al 5 novembre 2021, la Galleria Carlo Orsi, nella sua sede di via Bagutta 14 a Milano, accoglie la mostra A caccia di Farfalle. Lo spirito del collezionista, rassegna che, collegandosi alle importanti vicende collezionistiche delle opere esposte, vuole essere un’occasione per riflettere su quali ragioni spingono a collezionare opere d’arte. La “caccia alle farfalle” del titolo della mostra è infatti nient’altro che quel percorso, irto di gioie, ostacoli, inciampi, amori, passioni, errori e colpi di fortuna che ogni collezionista o aspirante tale intraprende senza sapere esattamente a cosa va incontro.

In mostra si alternano opere di quattro grandi protagonisti della storia dell’arte italiana: Pompeo Batoni (Lucca, 1708 - Roma, 1787), con due tele (Prometeo modella l’uomo con l’argilla e Atalanta piange Meleagro morto), Lorenzo di Credi (Firenze, 1456/1459 - 1536) con uno splendido tondo raffigurante una Adorazione del Bambino, Giorgio Gandini del Grano (Parma, inizi XVI secolo - 1538) con una tela raffigurante I Tommaso e Ilario che presentano Parma alla Madonna col Bambino, partecipi il beato Bernardino da Feltre e i santi Elisabetta, Giovanni Battista, Caterina d’Alessandria, Rocco, Sebastiano, con la presenza simbolica dell’Università e Bartolomeo Vivarini (attivo a Venezia, 1450 - 1491) con tre comparti di polittico raffiguranti altrettanti santi, ovvero Caterina d’Alessandria, Giovanni Battista e Nicola da Tolentino.

“Chi va a caccia di emozioni come di farfalle rare, chi vagheggia da subito di sposarsi con l’arte”, scrive nella presentazione della mostra Gian Enzo Sperone, gallerista e collezionista, “sa che in nome del bello e delle sue verità instabili andrà incontro a molti innamoramenti, probabili delusioni e perdite di tempo. Ce ne vuole tanto di tempo, e questo sì che è un lavoro”.

Per informazioni sulla mostra è possibile visitare il sito della Galleria Carlo Orsi.

Immagine: Pompeo Batoni, Prometeo modella l’uomo con l’argilla, dettaglio (olio su tela, 135,5 x 98 cm)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraA caccia di Farfalle. Lo spirito del collezionista
CittàMilano
SedeGalleria Carlo Orsi
DateDal 21/10/2021 al 05/11/2021
ArtistiPompeo Batoni, Bartolomeo Vivarini, Lorenzo di Credi, Giorgio Gandini del Grano
TemiArte antica

Cosa spinge a collezionare opere d'arte? La mostra alla Galleria Carlo Orsi di Milano
Cosa spinge a collezionare opere d'arte? La mostra alla Galleria Carlo Orsi di Milano


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Barocco     Firenze     Frammenti