Carrara, una mostra indaga l'attuale diffusione della pittura astratta non geometrica


Dal 12 settembre al 19 novembre 2020 lo spazio d’arte contemporanea Vôtre a Carrara presenta la mostra colore-astratto-informale

Nello spazio d’arte contemporanea di Palazzo del Medico a Carrara, Vôtre, gestito da Nicola Ricci, verrà inaugurata sabato 12 settembre 2020 la mostra colore-astratto-informale, a cura di Fabio Cavallucci, in occasione della quale saranno esposti lavori di carattere astratto non geometrico realizzati da una decina di artisti perlopiù italiani.

Si parte dall’osservazione che negli anni recenti, presso le gallerie e le fiere internazionali, si sta assistendo a una progressiva espansione di un tipo di pittura che solo dieci o venti anni fa sembrava bandita: una pittura astratta non geometrica ma che tende all’utilizzo di campi sfumati di colore, o persino pronta a immergersi nel groviglio della materia informe, riecheggiando i caratteri dell’informale storico.  

A fronte di questo fenomeno così persistente, la rassegna intende analizzarlo, riunendo insieme i lavori di artisti che, sebbene con modalità e intenzioni diverse, sono accomunati da una ricerca che procede in questa direzione. Saranno quindi in mostra opere di Antonio Catelani, CCH, Maurizio Faleni, Federico Fusj, Hu Huiming, Giuseppe Linardi, Luciano Massari, Alfredo Pirri, Gianluca Sgherri, Serena Vestrucci. Ciascuno porta con sé storie e ragioni differenti ed è mosso da motivazioni specifiche che lo conducono a utilizzare queste forme di astrazione, spesso non riconducibili a un’unica origine. 

Un catalogo che sarà pubblicato nel corso della mostra, con immagini degli allestimenti in un palazzo che per i suoi stucchi e le sue pitture decadenti sembra già dare un’immagine di spazio ribollente e informe, indagherà le storie e le ragioni degli artisti.

Per evitare la concentrazione di persone in accordo con le regole anti-Covid, l’opening si estende durante tutta la giornata del 12 settembre, dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 23. 

La collettiva d’arte contemporanea colore-astratto-informale sarà visitabile al pubblico fino al 19 novembre 2020, dal martedì al sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 20. 

Per info: +39 3384417145 associazionevotre@gmail.com nicolaricci1@virgilio.it  

Immagine: Giuseppe Linardi, Decodificazione (2017)

Carrara, una mostra indaga l'attuale diffusione della pittura astratta non geometrica
Carrara, una mostra indaga l'attuale diffusione della pittura astratta non geometrica


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER