Ecstasy & Oracles: la nuova mostra di Jan Fabre ad Agrigento e a Monreale


Fino al 4 novembre 2018 la Valle dei Templi di Agrigento e la Cattedrale di Monreale ospitano la nuova mostra di Jan Fabre.

Il Parco della Valle dei Templi di Agrigento e il complesso monumentale della Cattedrale di Monreale ospitano fino al 4 novembre 2018 l’esposizione "Jan Fabre - Ecstasy & Oracles" curata da Joanna de Vos e Melania Rossi in stretta collaborazione con lo stesso Jan Fabre.

Oltre cinquanta opere realizzate dall’artista tra il 1982 e il 2018: serie di disegni a matita e penna bic, sculture di diversi materiali, film con performance e mosaici con corazze di scarabei. Presenti anche due opere inedite: “Schande übers Ganze Erdenreich!” e “Searching Oracle Stones”.

La rassegna rientra nei CollateralEvents di Manifesta 12 e nel cartellone di eventi di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018. Il progetto è organizzato da MondoMostre e promosso dalla Regione Siciliana - Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Dipartimento dei Beni culturali e dell’Identità Siciliana, Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Palermo, Polo Culturale di Agrigento – in collaborazione con la Città di Palermo, l’Arcidiocesi di Monreale, il Comune di Monreale, il Comune di Agrigento e l’Arcidiocesi di Agrigento.

Orari: Parco della Valle dei Templi: Da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 22, sabato e domenica dalle 8.30 alle 23; dal 17 settembre al 4 novembre dalle 8.30 alle 19.

Cattedrale di Santa Maria Nuova di Monreale: Da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.45, domenica dalle 8 alle 9.15 e dalle 14.30 alle 16.45.

Ecstasy & Oracles: la nuova mostra di Jan Fabre ad Agrigento e a Monreale
Ecstasy & Oracles: la nuova mostra di Jan Fabre ad Agrigento e a Monreale


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER