Federico Fellini nell'obiettivo (confidenziale) di Vittoriano Rastelli alla Casa del Cinema


Dal 4 al 14 marzo 2019 la Casa del Cinema di Roma ospita la mostra Fellini. Uno sguardo personale di Vittoriano Rastelli curata da Alessandra Zucconi e Andrea Mazzini.

Vittoriano Rastelli, giornalista foto-reporter poliedrico, inizia la sua carriera di fotografo molto giovane. Dal ’51 agli anni ’60 collabora con vari quotidiani e settimanali italiani. Nel ’63 inizia la collaborazione con Life, Time Magazine e il New York Times e nel ’74 con Epoca. Collabora con AD e con il venerdì di Repubblica e con molte altre importanti testate giornalistiche italiane e straniere. Durante la sua carriera fotogiornalistica che lo porta in tutto il mondo, si occupa anche di cinema italiano che negli anni ’60 a Roma è nel massimo del suo splendore. La mostra racconta con uno sguardo confidenziale il lavoro di Federico Fellini attraverso trenta fotografie in bianco e nero e a colori, eseguite da Rastelli.

Per tutte le informazioni potete visitare il sito ufficiale della Casa del Cinema.

Federico Fellini nell'obiettivo (confidenziale) di Vittoriano Rastelli alla Casa del Cinema
Federico Fellini nell'obiettivo (confidenziale) di Vittoriano Rastelli alla Casa del Cinema


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER