David Bowie negli scatti di Sukita. Una retrospettiva a Palazzo Medici Riccardi


Palazzo Medici Riccardi di Firenze ospita dal 30 marzo 2019 una retrospettiva dedicata agli scatti di Sukita al Duca Bianco.

Dal 30 marzo al 28 giugno 2019 Palazzo Medici Riccardi a Firenze propone ai visitatori la retrospettiva Heroes - Bowie by Sukita, interamente dedicata agli scatti del maestro dellafotografia giapponese Masayoshi Sukita all’icona della cultura pop David Bowie.

Sessanta fotografie di grande formato, alcune esposte in anteprima nazionale, che mostrano lo speciale rapporto di amicizia durato oltre quarant’anni tra i due celebri personaggi. Non solo gli scatti iconici della copertina dell’album Heroes, ma anche immagini storiche provenienti dall’archivio personale di Sukita che raccontano la loro amicizia. 
Palazzo Medici Riccardi omaggia con questa esposizione il Duca Bianco, tra gli artisti più significativi della cultura contemporanea che ha saputo elevare a forma d’arte la musica rock.

Con lo stesso biglietto, i visitatori possono visitare la mostra e il palazzo quattrocentesco.
Sono previsti inoltre, durante i tre mesi di esposizione, eventi collaterali, tra cui concerti acustici di musicisti nel cortile del palazzo.

La mostra è curata da ONO Arte Contemporanea ed è presentata da OEO Firenze e Le Nozze di Figaro

Per info: www.oeoart.com
www.palazzomediciriccardi.it

Orari: Da lunedì a domenica dalle 9 alle 19. Chiuso il mercoledì.
Biglietti: Intero 10 euro, ridotto 6 euro. Gratuito per giovani fino ai 17 anni.

© Photo by Sukita 2019

David Bowie negli scatti di Sukita. Una retrospettiva a Palazzo Medici Riccardi
David Bowie negli scatti di Sukita. Una retrospettiva a Palazzo Medici Riccardi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma