Roma, alla Galleria Continua la personale di Ai Weiwei


La Galleria Continua a Roma presenta dal 25 marzo al 22 maggio 2022 la personale di Ai Weiwei "Change of Perspective"

Dal 25 marzo al 22 maggio 2022 la Galleria Continua a Roma presenta la mostra personale di Ai Weiwei (Pechino, 1957), Change of Perspective. Tra i più importanti artisti contemporanei, scultore, pittore, performer, fotografo, artista concettuale, collezionista, regista (sua la regia della Turandot al Teatro dell’Opera di Roma), scrittoreattivista per i diritti umani e dissidente, la sua arte si muove quasi sempre attorno alla riflessione su significato delle tradizioni delle sue origini. La rassegna romana intende infatti analizzare il forte legame dell’artista con la tradizione e la millenaria cultura cinese: dissacrazione e rottura con il passato, ma anche rivendicazione di appartenenza e salvaguardia degli elementi di autenticità e unicità di una cultura straordinariamente ricca. Ai Weiwei interpreta i motivi, le immagini, le metafore, i processi di fabbricazione e i materiali tradizionali in modo ludico e iconoclasta per giungere a una critica del sistema politico.

La porcellana è considerata la più alta espressione di arte cinese. Dall’esperienza diretta di Ai Weiwei con le maestranze del distretto di Jingdezhen nascono opere che vengono presentate in mostra. Tra queste, Wave Plate, un piatto in porcellana con finitura celadon grigio-verde che richiama le luminose qualità estetiche della giada. Il motivo dell’onda che si sviluppa fino a diventare un vortice è un omaggio all’arte della dinastia Yuan (1271-1368) nella quale l’acqua era un tema ricorrente; Set of Spouts, una scultura in porcellana rivestita da una coperta spessa, levigata e morbida di un bianco sporco traslucido e luminoso realizzata con beccucci di teiere rotte.

Ad alcuni famosi dissenti politici del passato, Ai Weiwei dedica parte della mostra: una serie di ritratti realizzati con la tecnica del mosaico utilizzando quasi diecimila mattoncini Lego multicolore. I volti ricreati sono quelli di Dante Alighieri, Filippo Strozzi, Girolamo Savonarola e Galileo Galilei. Nelle tinte non realistiche dei mattoncini, un mezzo di comunicazione che l’artista definisce “democratico” perché tutti lo conoscono e lo possono usare, i volti di questi personaggi acquisiscono il carattere ludico e giocoso della Pop Art.

Il percorso espositivo si conclude nella hall del St Regis Hotel dove l’artista offre un tributo alla potenza della natura e invita a a riflettere sul ruolo dell’umanità nel fragile e mutevole equilibrio naturale. Palace è il risultato della collaborazione di Ai Weiwei con gli artigiani e le comunità locali di Trancoso insieme ai quali ha individuato le radici e i tronchi di un albero in via di estinzione, il Pequi Vinagreiro, tipico della foresta fluviale di Bahia. Queste rare radici, alcune delle quali più che millenarie, sono state modellate e assemblate per creare sculture dalle forme audaci.

Orari: Da martedì a sabato dalle 11 alle 19. Si consiglia la prenotazione della visita scrivendo a roma@galleriacontinua.com

Immagine: Ai Weiwei, Blue-and-White Porcelain Vases (2017; porcellana, 52 x 52 x 50,5 cm) Su gentile concessione dell’artista e di Galleria Continua.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraChange of Perspective
CittàRoma
SedeGalleria Continua
DateDal 25/03/2022 al 22/05/2022
ArtistiAi Weiwei
TemiArte contemporanea, Roma

Roma, alla Galleria Continua la personale di Ai Weiwei
Roma, alla Galleria Continua la personale di Ai Weiwei


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Carrara, allo spazio Vôtre la mostra-omaggio ad Andrea Di Marco
Carrara, allo spazio Vôtre la mostra-omaggio ad Andrea Di Marco
Sguardi genovesi da Cambiaso a Magnasco: il ritratto a Genova è in mostra a Palazzo della Meridiana
Sguardi genovesi da Cambiaso a Magnasco: il ritratto a Genova è in mostra a Palazzo della Meridiana
Roma, ai Musei Capitolini una mostra sulle opere caravaggesche della collezione di Roberto Longhi
Roma, ai Musei Capitolini una mostra sulle opere caravaggesche della collezione di Roberto Longhi
Gli autoritratti di Vivian Maier, alcuni inediti, protagonisti di una mostra a Trieste
Gli autoritratti di Vivian Maier, alcuni inediti, protagonisti di una mostra a Trieste
Il Kunsthistorisches Museum di Vienna festeggia i suoi 130 anni con un'importante mostra su Tiziano
Il Kunsthistorisches Museum di Vienna festeggia i suoi 130 anni con un'importante mostra su Tiziano
Renato Guttuso, uomo e artista. In Sicilia una mostra lo racconta attraverso le sue opere
Renato Guttuso, uomo e artista. In Sicilia una mostra lo racconta attraverso le sue opere