Alla GAM di Milano un focus su una delle prime opere di passaggio di Balla, dal divisionismo al movimento


La Galleria d’Arte Moderna di Milano dedica un focus di approfondimento a Bambina x balcone, una delle opere più significative di Giacomo Balla che segna il passaggio dalla produzione divisionista alle ricerche sul movimento.

Fino al 13 marzo 2022 la Galleria d’Arte Moderna di Milano dedica un focus di approfondimento a una delle opere più significative di Giacomo Balla, in occasione dei 150 anni dalla nascita dell’artista: si tratta di Bambina x balcone, che segna il passaggio dalla precedente produzione divisionista alle ricerche sul movimento che avranno pieno sviluppo nella fase futurista del pittore.

Realizzato sul retro di una tela raffigurante un luminoso paesaggio del 1897 circa, tuttora visibile, Bambina x balcone rappresenta la figlia maggiore di Balla, Luce, mentre corre sul lungo balcone di casa, ma il soggetto apparentemente quotidiano abbandona qualunque descrizione dei particolari. La sensazione del movimento è resa grazie alla ripetizione della figura secondo un preciso ritmo, che ne determina il movimento da sinistra verso destra, mentre la compenetrazione con la ringhiera, unico riferimento ambientale, sovrappone le linee rette alla figura, amplificando il ritmo della sequenza, come suggerisce il titolo stesso.

Anche la pennellata a tacche di colore pure sovrapposte evidenzia l’eliminazione dei contorni e dà quel senso di grande luminosità cromatica che caratterizza l’opera. L’utilizzo di colori vivaci e squillanti e la libertà di stesura sono un’eredità della stagione divisionista, ma riflettono anche le sperimentazioni seguite al viaggio a Düsseldorf nel luglio del 1912, quando Balla ebbe la possibilità di visitare diverse mostre in cui sono esposte opere fauves.

In mostra l’opera è accompagnata da studi per il dipinto appartenenti alle collezioni della GAM di Milano. 

Per maggiori info: gam-milano.com 

Orari: Da martedì a domenica dalle 10 alle 17.30. Chiuso il lunedì. 

Biglietto integrato museo/mostra: Intero 5 euro, ridotto 3 euro. Ingresso gratuito il primo e il terzo martedì del mese dalle ore 14.

Immagine: Giacomo Balla, Bambina x balcone (1912; olio su tela; Milano, Galleria d’Arte Moderna, Collezione Grassi)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraGiacomo Balla. Bambina x balcone
CittàMilano
SedeGalleria d'Arte Moderna
DateDal 15/12/2021 al 13/03/2022
ArtistiGiacomo Balla
TemiMilano, Novecento, Futurismo, Giacomo Balla

Alla GAM di Milano un focus su una delle prime opere di passaggio di Balla, dal divisionismo al movimento
Alla GAM di Milano un focus su una delle prime opere di passaggio di Balla, dal divisionismo al movimento


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Trieste, al Magazzino delle idee una nuova mostra dedicata a Robert Doisneau
Trieste, al Magazzino delle idee una nuova mostra dedicata a Robert Doisneau
Shirin Neshat in mostra a Matera per presentare due video tratti dal suo lungometraggio “Looking for Oum Kulthum”
Shirin Neshat in mostra a Matera per presentare due video tratti dal suo lungometraggio “Looking for Oum Kulthum”
Al Mattatoio Roma Chiara Dynys con Enlightening Books
Al Mattatoio Roma Chiara Dynys con Enlightening Books
La Madonna Benois di Leonardo da Vinci alla Galleria Nazionale dell'Umbria, a confronto col Perugino
La Madonna Benois di Leonardo da Vinci alla Galleria Nazionale dell'Umbria, a confronto col Perugino
Al PAN di Napoli una mostra celebra Muhammad Ali. E una sala ricostruisce la sua palestra
Al PAN di Napoli una mostra celebra Muhammad Ali. E una sala ricostruisce la sua palestra
All'Acquario di Milano un'installazione dedicata alle ninfee, soggetto caro a Monet
All'Acquario di Milano un'installazione dedicata alle ninfee, soggetto caro a Monet