Milano - Finestre sull'Arte

Come nacque e si sviluppò il Romanticismo in Italia. La grande mostra di Milano

Rimonta al 1955 il primo contributo sul ruolo della finestra aperta sul paesaggio in età romantica: s'intitolava The open window and the storm-tossed boat: an essay in the iconography of Romanticism ("La finestra aperta e la nave nel mezzo della...
Leggi tutto...
La tutela come asse per l'esplosiva crescita del Polo Museale della Lombardia. Parla il direttore Stefano L'Occaso

La tutela come asse per l'esplosiva crescita del Polo Museale della Lombardia. Parla il direttore Stefano L'Occaso

Il Polo Museale della Lombardia, soggetto che riunisce diversi musei della regione tra cui alcuni siti celeberrimi come il Cenacolo vinciano, la Rocca Scaligera e le Grotte di Catullo di Sirmione, il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Na...
Leggi tutto...
Dagli studi naturalistici alle teste composte, l'arte di Arcimboldi tra Milano e Vienna

Dagli studi naturalistici alle teste composte, l'arte di Arcimboldi tra Milano e Vienna

Siamo a Milano a cavallo tra il quindicesimo e il sedicesimo secolo. Il ducato di Ludovico Sforza detto il Moro (Vigevano, 1452 – Loches, 1508) segnò il periodo più fiorente dal punto di vista culturale e artistico della citt&...
Leggi tutto...
Il Cristo morto di Mantegna, capolavoro alla Pinacoteca di Brera

Il Cristo morto di Mantegna, capolavoro alla Pinacoteca di Brera

Il 2 ottobre del 1506, Ludovico Mantegna, figlio del grande artista Andrea Mantegna (Isola di Carturo, 1431 - Mantova, 1506), inviò una lettera al marchese di Mantova, Francesco II Gonzaga (Mantova, 1466 - 1519), nella quale l'erede del pittore (...
Leggi tutto...

Da Monet a Chagall, da Van Gogh a Kandinskij: come si collezionava negli USA nel primo ‘900. La mostra a Milano

L'approccio con cui i curatori americani Jennifer Thompson e Matthew Affron hanno pensato di organizzare la mostra Impressionismo e avanguardie. Capolavori dal Philadelphia Museum of Art allestita presso il Palazzo Reale di Milano e che sarà...
Leggi tutto...
Carlo Crivelli e il suo spettacolare trittico... tridimensionale alla Pinacoteca di Brera

Carlo Crivelli e il suo spettacolare trittico... tridimensionale alla Pinacoteca di Brera

Il 24 settembre del 1811 giungeva alla Pinacoteca di Brera un carico di dipinti che erano stati radunati ad Ancona e quindi inviati, assieme, alla volta di Milano: erano le opere che i soldati napoleonici avevano requisito in tutte le Marche, e t...
Leggi tutto...

Dürer e il Rinascimento a Milano, una mostra che delude e non convince

Sembra proprio che Albrecht Dürer (Norimberga, 1471 - 1528) abbia timidamente cominciato a condividere, malgré lui, la sorte già da tempo toccata ad altri suoi illustri colleghi di diverse epoche (Caravaggio, Frida Kahlo, Andy Warhol e impression...
Leggi tutto...
Gaetano Previati, la pittura religiosa che si fa sentimento umano: la Via al Calvario e la Via Crucis

Gaetano Previati, la pittura religiosa che si fa sentimento umano: la Via al Calvario e la Via Crucis

Quando Gabriele D'Annunzio entrò in contatto col gallerista Alberto Grubicy, nel 1919, il poeta fu dapprima coinvolto in un'impresa editoriale che avrebbe dovuto produrre un libro su Gaetano Previati (Ferrara, 1852 - Lavagna, 1920), e quindi riceve...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 3 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Barocco     Firenze     Quattrocento     Genova     Roma    

Strumenti utili