Giovanni Battista Venturi, il primo a studiare Leonardo dopo le requisizioni napoleoniche, in una mostra a Reggio Emilia


Dal 19 ottobre al 19 gennaio 2020, Reggio Emilia ospita la mostra ’Un fisico reggiano a Parigi. Giovanni Battista Venturi e una nuova immagine di Leonardo da Vinci’

Un fisico reggiano a Parigi. Giovanni Battista Venturi e una nuova immagine di Leonardo da Vinci è il titolo della mostra che apre alla Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia dal 19 ottobre 2019 al 19 gennaio 2020.

Allestita per il V centenario dalla morte di Leonardo da Vinci, la mostra ha come obiettivo di far conoscere la figura del reggiano Giovanni Battista Venturi (Bibbiano, 1746 - Reggio Emilia, 1822), che per primo studiò a Parigi, nel 1797, i manoscritti di Leonardo requisiti a Milano dai francesi; valorizzare una sezione poco conosciuta del patrimonio librario e iconografico della Biblioteca; infine proporre alcune chiavi di lettura della personalità e dell’opera di Leonardo e della sua fortuna critica nei secoli successivi.

Il percorso si articola in sei sezioni che, attraverso manoscritti, carteggi, libri antichi e moderni, incisioni e altro materiale iconografico, cercherà di offrire al visitatore un profilo biografico e intellettuale di Venturi, in particolare nella sua veste di studioso di Leonardo, fisico, storico della scienza e collezionista; illustrare l’eredità e l’immagine di Leonardo, attraverso testimonianze manoscritte, edizioni a stampa e facsimili delle opere, ma anche incisioni con ritratti dell’artista, episodi della vita, riproduzioni da disegni e dipinti, false attribuzioni e opere di scuola; ricostruire a campione la “biblioteca ideale” di Leonardo con gli autori e le opere che concorsero a determinarne la formazione; infine illustrarne la fortuna critica nelle opere, edizioni e testimonianze di studiosi italiani ed emiliani tra la fine dell’Ottocento e la metà del Novecento.

Per tutte le informazioni potete telefonare al numero +39 0522 456084, mandare una mail a panizzi@comune.re.it oppure visitare il sito ufficiale della Biblioteca Panizzi.

Nell’immagine: Ritratto di Giovanni Battista Venturi (1818)

Giovanni Battista Venturi, il primo a studiare Leonardo dopo le requisizioni napoleoniche, in una mostra a Reggio Emilia
Giovanni Battista Venturi, il primo a studiare Leonardo dopo le requisizioni napoleoniche, in una mostra a Reggio Emilia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER