Londra, per la prima volta in mostra i capolavori della Pinacoteca di Buckingham Palace


Dal 4 dicembre 2020 al 31 gennaio 2022 la Queen’s Gallery di Londra ospita la mostra Masterpieces from Buckingham Palace.

La Queen’s Gallery di Londra presenta per la prima volta una mostra in occasione della quale saranno riuniti tutti i capolavori provenienti dalla Pinacoteca di Buckingham Palace

La rassegna, dal titolo Masterpieces from Buckingham Palace, aprirà ai visitatori il 4 dicembre 2020 e sarà accessibile fino al 31 gennaio 2022: i sessantacinque dipinti che solitamente sono custoditi nella Pinacoteca, tra le opere più significative della Royal Collection, saranno quindi visibili al pubblico. Tra questi, capolavori di Tiziano, Rembrandt, Vermeer, van Dyck, Canaletto e molti altri.

Lo spostamento dei dipinti dalla Pinacoteca, a seguito di cui si è resa possibile la mostra, rientra nel programma di manutenzione del palazzo. 

Uno dei temi affrontati nella mostra sarà la capacità pittorica di alcuni artisti, visibile ad esempio nell’Autoritratto di Rubens del 1623, dove l’applicazione di pigmenti di colore brillanti rende magistralmente l’incarnato, e tratti blu e rossi aiutano a creare l’impressione di tridimensionalità. Altri temi evidenziati da varie opere sono poi il realismo, l’atmosfera che rende realistici personaggi e luoghi ritratti, gli effetti illusionistici

La rassegna racconterà inoltre l’evoluzione della Pinacoteca dopo l’acquisizione di Buckingham Palace da parte di Giorgio III e della regina Charlotte nel 1762. Il loro figlio Giorgio IV commissionò all’architetto John Nash la trasformazione del palazzo a dimora principale dei reali negli anni Venti dell’Ottocento. Parte del progetto di Nash era la creazione della Pinacoteca che avrebbe ospitato la collezione di dipinti che possedeva Giorgio IV, con opere dei più grandi maestri fiamminghi, olandesi e italiani.

La Pinacoteca venne aperta al pubblico per la prima volta durante il regno della regina Vittoria, quando la famiglia reale non si trovava nel palazzo. 

Tra i capolavori che saranno visibili al pubblico in occasione della mostra, la Madonna e il Bambino con Tobia e l’angelo di Tiziano, Giuditta con la testa di Oloferne di Cristofano Allori, Donna al bagno di Jan Steen, il Bacino di San Marco nel giorno dell’Ascensione di Canaletto e tanti altri. 

Immagine: Cristofano Allori, Giuditta con la testa di Oloferne, dettaglio (1613; olio su tela, 120,4 x 100,3 cm; Royal Collection)

Londra, per la prima volta in mostra i capolavori della Pinacoteca di Buckingham Palace
Londra, per la prima volta in mostra i capolavori della Pinacoteca di Buckingham Palace


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER