Le opere violente di Loredana Longo arrivano in mostra ad Albissola Marina


Le violente opere di Loredana Longo arrivano ad Albissola Marina per la mostra ’Another break in the wall’ che proporrà tre opere inedite dell’artista siciliana.

Aprirà il prossimo 12 luglio (con inaugurazione alle ore 20:00) la nuova personale di Loredana Longo (Catania, 1967), artista siciliana fuori dagli schemi e autrice di lavori sempre forti e violenti, di notevole impatto sul pubblico (“con i miei lavori distruggo e riparo”, ha avuto modo di dichiarare l’artista, fortemente influenzata dalla cultura e dalla natura della sua terra). Esplosioni, distruzioni e deterioramenti, ma anche ricostruzioni, fanno parte del suo tipico linguaggio. Ad Albissola Marina, presso la Casa Museo Asger Jorn (che fu un tempo dimora del grande artista danese), Loredana Longo arriva con la mostra Another break in the wall, a cura di Irene Biolchini e Luca Bochicchio: tre installazioni che il pubblico potrà ammirare in quello che era un tempo lo studio di Asger Jorn e che oggi è uno degli spazi della Casa Museo, mantenuto però pressoché inalterato rispetto a quando qui l’artista danese viveva e creava.

Le tre installazioni ricadono tutte sotto il titolo di Piede di porco: sono opere inedite che costituiscono un ulteriore tassello nella ricerca di Loredana Longo sulla distruzione e sulla sopravvivenza, oltre che sul gesto violento dell’artista. "Anche i lavori inediti presentati nello studio di Jorn per la mostra Another Break in the Wall (Un’altra crepa nel muro)“, leggiamo nella presentazione, ”risentono dell’estetica del detrito, della sopravvivenza, ma anche del gesto di affermazione violenta, come se nella frattura dei mattoni risiedesse una forma di resistenza. Le tre installazioni, intitolate Piede di porco, vivono dei contrasti tra i residui bellici dei mattoni spaccati e la forza sciamanica del gesto dell’artista, simbolicamente capace di trasformare in oro i muri contro cui si scaglia brandendo un piede di porco d’acciaio".

La mostra durerà fino al 15 ottobre. Orari d’apertura: il martedì dalle 9 alle 12, il giovedì dalle 15 alle 17. Il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 (nei mesi di luglio e agosto), dalle 10 alle 13 e dalle 16 a 19 (nel mese di settembre), dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 17 (in ottobre). Realizzazione: Comune di Albissola Marina e Associazione Amici di Casa Jorn. Mostra sponsorizzata da Amici di Casa Jorn, Gruppo Acca e Fornace Eugenio Casetta. Media Partner: Espoarte. Tutte le info sul sito del Museo Diffuso di Albissola, sul sito degli Amici di Casa Jorn e sul sito dell’artista.

Immagine: Loredana Longo, Piede di porco (2017; terracotta e acciaio). Courtesy Galleria Francesco Pantaleone Palermo

Informazioni sulla mostra

CittàAlbissola Marina
SedeCasa Museo Asger Jorn
DateDal 30/11/-0001 al 30/11/-0001
ArtistiLoredana Longo
TemiNovecento

Le opere violente di Loredana Longo arrivano in mostra ad Albissola Marina
Le opere violente di Loredana Longo arrivano in mostra ad Albissola Marina


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Matera Universo Pop: le opere della Pop Art in mostra alla Fondazione Sassi
Matera Universo Pop: le opere della Pop Art in mostra alla Fondazione Sassi
Van Gogh Alive The Experience arriva per la prima volta a Genova
Van Gogh Alive The Experience arriva per la prima volta a Genova
L'arte di Antonio Ligabue protagonista a Genova con una mostra a Palazzo Ducale
L'arte di Antonio Ligabue protagonista a Genova con una mostra a Palazzo Ducale
Un tour 3D nell'antica Roma con la mostra virtuale “Radici del Presente”
Un tour 3D nell'antica Roma con la mostra virtuale “Radici del Presente”
Due nuove mostre al CIAC di Foligno: Ugo La Pietra e Giuseppe Stampone
Due nuove mostre al CIAC di Foligno: Ugo La Pietra e Giuseppe Stampone
La Galleria Borghese celebra l'arte di Gian Lorenzo Bernini
La Galleria Borghese celebra l'arte di Gian Lorenzo Bernini