Mario Schifano e la Pop Art italiana in mostra ad Asolo


Dal 17 dicembre 2017 al 2 aprile 2018 ad Asolo una mostra indaga la pop art italiana: s’intitola ’Pop Art: perché Roma?’

Dal 17 Dicembre 2017 al 2 Aprile 2018 sarà allestita la mostra “Pop Art: Perché Roma?”, un excursus sulla Pop Art italiana, al Museo Civico di Asolo (TV). La mostra sarà inaugurata sabato 16 dicembre alle ore 21.00 presso la Sala Consiliare del Municipio di Asolo con la presentazione di Francesco Boni e della curatrice d’arte Enrica Feltracco.

Protagonista della rassegna sarà Mario Schifano, principale esponente della Pop Art italiana, nato ad Homs (Libia) il 20 settembre 1934 e morto a Roma il 26 gennaio 1998. E proprio Roma fu l’epicentro di una nuova corrente artistica che si protrò in buona parte del XX secolo proprio grazie a Schifano e, in seguito, ad altri artisti come Michelangelo Pistoletto, Tano Festa, Giosetta Fioroni, Mimmo Rotella, Renato Mambor, Mario Ceroli, Franco Angeli, Aldo Mondino, Concetto Pozzati, Lucio del Pezzo, Cesare Tacchi, Umberto Bignardi.

“Una vita, quella di Mario Schifano – nelle parole della curatrice Feltracco – tormentata, come per molti suoi compagni dell’epoca, che rimane imprigionata nelle sue opere. Questa mostra allestita presso il Museo Civico di Asolo non racconterà solo di Mario Schifano, ma di tutti quelli che insieme a lui hanno stravolto prima Roma e poi il mondo dell’arte contemporanea italiana: non solo quindi con quella che viene definita semplicisticamente «pop» e che si associa sempre alla Scuola di Piazza del Popolo. È necessario un approccio completamente diverso verso la pop art italiana: a differenza di quella americana è totalmente intrisa della cultura, della vita, della quotidianità di quei turbinosi anni, pregni di una sorta di disperato ottimismo che ora ci appare irraggiungibile. La Pop italiana è più intima, forse più difficile da comprendere, meno diretta e urlata della sua patinata sorella americana.”.

La mostra è organizzata dalla Città di Asolo – Assessorato alla Cultura, dal Museo Civico e dall’agenzia MV Eventi di Lonigo (Vi) di Matteo Vanzan e  sponsorizzata da Cassa di Risparmio del Veneto, Settentrionale Trasporti, Piazzetta, Scarpa, Allianz Assicurazioni, Studio Bacchin e Associati, Tenuta Amadio, Progress Profiles e Abitare ad Asolo.

La mostra sarà visitabile Venerdì dalle 15.00 alle 19.00, Sabato e Domenica dalle 9.30 alle 19.00, mentre il 25 Dicembre 2017 e il 1 Gennaio 2018 sarà chiusa. Prezzo del biglietto intero 8 €, ridotto 6 €, ingresso famiglie 22 € (2 adulti e 2 minori). Per informazioni e prenotazioni potete telefonare al numero 0423952313, oppure mandare una mail a info@museoasolo.it. Foto credit museoasolo.it

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraPop Art: Perché Roma?
CittàAsolo
SedeMuseo Civico di Asolo
DateDal 30/11/-0001 al 30/11/-0001
ArtistiMario Schifano
TemiPop Art

Mario Schifano e la Pop Art italiana in mostra ad Asolo
Mario Schifano e la Pop Art italiana in mostra ad Asolo


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Il fascino dei capolavori di Boldini alla Reggia di Venaria
Il fascino dei capolavori di Boldini alla Reggia di Venaria
A Faenza si celebra l'estro liberty di Achille Calzi
A Faenza si celebra l'estro liberty di Achille Calzi
Le meraviglie nascoste del Trecento in Umbria. Ecco le foto dei capolavori in mostra
Le meraviglie nascoste del Trecento in Umbria. Ecco le foto dei capolavori in mostra
CAMERA di Torino ospiterÓ la prima antologica di Sandy Skoglund: un viaggio tra le sue visioni ibride
CAMERA di Torino ospiterÓ la prima antologica di Sandy Skoglund: un viaggio tra le sue visioni ibride
A Montecatini Terme Ŕ in scena l'arte di Kandinsky in uno spettacolo multimediale
A Montecatini Terme Ŕ in scena l'arte di Kandinsky in uno spettacolo multimediale
In arrivo le opere di Albrecht DŘrer a Palazzo Reale di Milano
In arrivo le opere di Albrecht DŘrer a Palazzo Reale di Milano