Mario Sironi, le illustrazioni per il Popolo d'Italia in mostra a Lucca


A Lucca una mostra approfondisce le illustrazioni di Mario Sironi per Il Popolo d’Italia: a Lucca, presso il Lu.C.C.A Center, dal 10 marzo al 3 giugno 2018.

Mario Sironi (Sassari, 1885 - Milano, 1961) è stato uno dei maggiori artisti del primo Novecento ma è noto anche per le sue doti di disegnatore politico: proprio queste doti sono al centro della mostra Mario Sironi e le illustrazioni per “Il Popolo d’Italia” 1921-1940, in programma dal 10 marzo al 3 giugno 2018 a Lucca presso il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art. In mostra una selezione di cento lavori scelti tra i circa mille che Sironi realizzò per Il Popolo d’Italia, quotidiano ufficiale del partito fascista.

Le vignette, realizzate soprattutto ra il 1921 e il 1927, si scagliano contro gli avversari politici del partito fascista (come il partito socialista e quello popolare, oltre che la vecchia classe governativa liberale, la stampa filodemocratica, nonché le società di Stati Uniti, Francia e Inghilterra, nonché i comunisti russi), con una satira sempre decisamente tagliente.

“Nelle illustrazioni per ‘Il Popolo d’Italia’”, afferma il curatore della mostra, Fabio Benzi, “colpisce la varietà infinita dei temi compositivi e iconografici, mai ripetuti ma invece reinventati quotidianamente, con una ricchezza di spessore visionario e simbolico, trasfigurante la realtà ma profondamente radicato in essa; così da costituire un unicum assolutamente straordinario nella storia dell’illustrazione”. Alcuni disegni originali sono colorati e per la gran parte accompagnati dai suoi commenti, “un sovrappiù tecnico ed espressivo, che è anche un’ansia di perfezionismo e una ricerca di assoluto”, un segno che “la passione politica è inscindibile da quella artistica ed estetica”. Ancora, “la profonda partecipazione di Sironi alle idee fasciste lo condusse a sublimarle in sintesi stilistiche monumentali, imperturbabili e inappellabili, contribuendo ad impostare un modello di propaganda utilizzato anche in modi assai banali e corrivi. Tuttavia in Sironi prevale sempre la meditazione sull’uomo, che egli rappresenta nei suoi sentimenti più aulici o comunque più totali: pensoso, ispirato, coinvolto dal dramma, magari disperato, ma sempre memore di una sua natura nobile, tendente all’assoluto”.

La mostra è aperta dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19. Il lunedì è il giorno di chiusura. Biglietti: intero 9 euro, ridotto 7 euro. La mostra, organizzata in collaborazione con la Galleria Russo e MVIVA e con il supporto di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Gesam Gas+Luce, ha ottenuto il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Lucca, Opera delle Mura, Camera di Commercio di Lucca, Confindustria Lucca, Confcommercio Province di Lucca e Massa Carrara, Confesercenti Toscana Nord, Confartigianato Imprese Lucca con il supporto di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Gesam Gas+Luce. 

Mario Sironi, le illustrazioni per il Popolo d'Italia in mostra a Lucca
Mario Sironi, le illustrazioni per il Popolo d'Italia in mostra a Lucca


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER