Al MASI di Lugano a breve Magritte. La Ligne de vie.


Dal 16 settembre 2018 al 6 gennaio 2019 il MASI di Lugano ospita la mostra Magritte. La Ligne de vie.

Il Museo d’arte della Svizzera italiana ospita dal 16 settembre 2018 al 6 gennaio 2019 la mostra "Magritte. La Ligne de vie".

Circa novanta opere esposte realizzate a partire dagli anni Venti: sperimentazioni, spesso lontane dai dipinti più conosciuti dell’artista. Alcune evidenziano l’influenza del futurismo italiano, ma si percepisce un grande interesse per le tele di De Chirico: in mostra sono esposti Les Plaisirs du poète (1912) di De Chirico e la Traversée difficile (1926) di Magritte per farne un diretto confronto.
Presente una selezione di opere realizzate tra gli anni Venti e Trenta, in particolare dal 1925 al 1936, dove viene sottolineata la ricerca di un effetto poetico, ottenuto spesso attraverso la decontestualizzazione di oggetti comuni.

Vari espedienti vengono utilizzati per far sembrare insolite cose comuni, come la rappresentazione in una materia diversa da quella consueta, la combinazione di immagini e parole associate in modo arbitrario, la rappresentazione delle visioni del dormiveglia.

Documentato in mostra anche il suo periodo vache, in cui predomina l’uso di colori sgargianti e di pennellate molto libere.

Il titolo dell’esposizione rimanda alla conferenza che Magritte tenne il 20 novembre 1938 al Musée Royal des Beaux-Arts d’Anversa, dal titolo “La Ligne de vie”, durante la quale l’artista si espresse in pubblico sul proprio lavoro.

La rassegna è curata da Xavier Canonne e Julie Waseige e realizzata con il sostegno della Fondazione Magritte e si trasferirà a Helsinki nel 2019.

Per info: www.masilugano.ch

Orari: Da martedì a domenica dalle 10 alle 18; giovedì fino alle 20. Chiuso il lunedì.

Biglietti: Intero Chf 20, ridotto Chf 14. Ingresso gratuito ogni primo giovedì del mese dalle 17 alle 20.

Immagine: René Magritte, Le Chateau des Pyrénées (1962; gouache su carta, 20 x 13 cm; Collezione privata © 2018 Prolitteris, Zurich)

Al MASI di Lugano a breve Magritte. La Ligne de vie.
Al MASI di Lugano a breve Magritte. La Ligne de vie.


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER