A Milano, per la Pride Week, una mostra fotografica per celebrare la diversitÓ


Per la Pride Week, Palazzo Castiglioni a Milano ospita la mostra ’C’è tutt’un mondo. Dal cortile intransigente all’universo inclusivo’.

In occasione della Milano Pride Week 2019, è in corso, fino al 30 giugno, C’è tutt’un mondo. Dal cortile intransigente all’universo inclusivo, una mostra collettiva che si tiene al Palazzo Castiglioni di Milano.

Si tratta di un’esposizione fotografica di 34 immagini di 16 autrici e autori diversi per formazione, stile ed età ma accomunati da uno sguardo che sa posarsi su una realtà che al razzismo, all’intolleranza e al fanatismo sa contrapporre la volontà di apertura ed accoglienza.

Tra gli autori presenti alla mostra troviamo: Elio Luxardo, Teresa Carreño, Christian Voght, Giuliana Traverso, Silvia Alessi, Fabrizio Garghetti, che con le loro opere vanno ad indagare (ognuno con una diversa tecnica) il corpo umano. Giancarla Pancera, Raoul Iacometti, Zeno Bassani e Gaetano Morata prediligono scatti di quotidianità più concreta che si contrappongono alla dimensione onirica di Franco Donaggio e Mario Lasalandra. Pietro Rovida, Silvia Amodio, Sergio Caminata e Lorenzo Salvatori, invece, si focalizzano infine sul ritratto e che, con le loro immagini, hanno saputo cogliere sguardi, posture, atteggiamenti e diversità di genere, riuscendo a trasmettere la forza di un mondo che si è aperto al nuovo.

Tutte le opere appartengono a Fondazione 3M, istituzione culturale permanente di ricerca e formazione, che gestisce lo storico archivio fotografico Ferrania di oltre 110 mila immagini.

La mostra è aperta dalle ore 10 alle ore 18.

Ph. credit: Elio Luxardo

A Milano, per la Pride Week, una mostra fotografica per celebrare la diversitÓ
A Milano, per la Pride Week, una mostra fotografica per celebrare la diversitÓ


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER