Venezia, a Palazzo Cini una mostra su Joseph Beuys con 40 opere


Dal 20 aprile al 2 ottobre 2022, la Galleria di Palazzo Cini a Venezia ospita la mostra “Joseph Beuys. Finamente Articolato”, con una selezione di 40 opere del grande artista tedesco, focalizzate attorno a due temi di ricerca.

Dal 20 aprile al 2 ottobre 2022, la Galleria di Palazzo Cini a Venezia ospita una mostra dedicata a Joseph Beuys (Krefeld, 1921 - Düsseldorf, 1986): si intitola Finamente Articolato ed è l’evento con cui la galleria, la casa-museo che custodisce i capolavori della collezione personale del grande mecenate Vittorio Cini, riapre al pubblico.

Pittore, scultore, performer e teorico, Joseph Beuys, è stato un artista poliedrico tra i più influenti ed emblematici della seconda metà del Novecento e tra i pochi realmente capaci di far coincidere arte e vita. Beuys considerava l’arte la cura ai mali della società: una forza positiva e curativa in grado di risvegliare la creatività individuale, attivare la consapevolezza politica e stimolare il cambiamento sociale. La sua poetica e pratica artistica hanno anticipato temi e riflessioni che, molti anni dopo, si dimostrano più che mai attuali: il rapporto tra essere umano e natura, pace, arte intesa come impegno sociale e ricerca spirituale.

La mostra che prende il nome dall’opera principale esposta nel percorso di Palazzo Cini, Supporto per la schiena di un essere umano finamente articolato (tipo lepre) del XX secolo d.C. (Backrest for a fine-limbed person (hare-type) of the 20th Century AD), presenterà una selezione di circa 40 opere del maestro dell’arte concettuale, del quale nel 2021 si sono celebrati i cento anni dalla nascita. Le opere sono focalizzate su due importanti temi di ricerca dell’artista. Il primo tema è legato al corpo e alla figura umana e il secondo all’importante e simbolico ruolo che l’immagine animale riveste nel mondo visivo e concettuale di Joseph Beuys. Saranno esposte opere fondamentali eseguite già alla fine degli anni Quaranta e primi anni Cinquanta e una significativa e selezionatissima serie di importanti opere su carta e disegni.

A cura di Luca Massimo Barbero, direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini e realizzata in collaborazione con galleria Thaddaeus Ropac, l’esposizione, allestita al secondo piano di Palazzo Cini, sarà aperta al pubblico dal 20 aprile al 2 ottobre 2022 tutti i giorni della settimana (escluso il martedì), garantendo al pubblico di ammirare le rare opere esposte. La Galleria, con le sue collezioni permanenti, rimarrà aperta fino al 21 novembre 2022 (www.palazzocini.it).

Immagine: Joseph Beuys, Zwei Frauen (1955; matita, acquerello, gouache e cloruro di ferro su carta, 21 x 29,5 cm)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraJoseph Beuys. Finamente articolato
CittàVenezia
SedeGalleria di Palazzo Cini
DateDal 20/04/2022 al 02/10/2022
ArtistiJoseph Beuys
CuratoriLuca Massimo Barbero
TemiNovecento

Venezia, a Palazzo Cini una mostra su Joseph Beuys con 40 opere
Venezia, a Palazzo Cini una mostra su Joseph Beuys con 40 opere


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


A Carrara la personale di Claudio Cargiolli con le opere più recenti
A Carrara la personale di Claudio Cargiolli con le opere più recenti
Pisa, a Palazzo Blu i capolavori dei futuristi in una mostra che li rilegge attraverso i loro manifesti
Pisa, a Palazzo Blu i capolavori dei futuristi in una mostra che li rilegge attraverso i loro manifesti
Come un cane ballerino: a Roma, a Villa Medici, la personale di Natacha Lesueur
Come un cane ballerino: a Roma, a Villa Medici, la personale di Natacha Lesueur
A Palermo una retrospettiva su Nicola Pucci a Villa Zito, con le opere degli ultimi vent'anni
A Palermo una retrospettiva su Nicola Pucci a Villa Zito, con le opere degli ultimi vent'anni
Al Museo Nazionale Romano una mostra sul patrimonio culturale dell'Arabia Saudita
Al Museo Nazionale Romano una mostra sul patrimonio culturale dell'Arabia Saudita
Raccontare la classicità attraverso il design contemporaneo. Alla Pilotta di Parma Theatrum Mundi
Raccontare la classicità attraverso il design contemporaneo. Alla Pilotta di Parma Theatrum Mundi