Al PAN di Napoli una mostra celebra Muhammad Ali. E una sala ricostruisce la sua palestra


Dal 22 marzo al 16 giugno, Muhammad Ali è il grande protagonista di una mostra fotografica al PAN di Napoli.

Il campione di pugilato Muhammad Ali viene celebrato al PAN di Napoli con una mostra fotografica (intitolata semplicemente Muhammad Ali) che ne ripercorre la vita e la carriera. In mostra dal 22 marzo al 16 giugno 2019, l’esposizione, che prende il nome dal celebre pugile, raccoglie 100 immagini, provenienti dai più grandi archivi fotografici internazionali quali New York Post Archives, Sygma Photo Archives, The Life Images Collection.

“Muhammad Ali”, dichiara Nino Daniele, Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, “è una figura molto importante e non confinabile nella disciplina sportiva in cui eccelse e diventò giustamente un mito insuperabile. Le sue scelte gli costarono molto. E professò con coerenza i valori che dichiarò di seguire. Capire più a fondo la storia complessa di un personaggio ancora amato, in tempi di razzismo e di violenza in nome della religione, è essenziale. Chi lo farà, saprà che uomo è stato Muhammad Ali”.

“Ci sono persone”, afferma il curatore Giorgio Terruzzi, “che illuminano l’aria, un’intera epoca, la memoria collettiva. Sono rare e preziose. Sono fosforiche e contagiose. Un patrimonio straordinario. Organizzare una mostra su Muhammad Ali significa, dunque, illuminare. Fotografie come lampi che permettono una vicinanza, un ripasso della memoria, una scossa a sentimenti in circolazione da decenni. Fotografie come rivelazioni per chi ha meno anni e non ha avuto l’opportunità di misurare la piena grandezza di Muhammad Ali, rispetto al proprio tempo, all’oggi, ai giorni che verranno”.

“’Il più grande!’; ’Il Re del Mondo’. Le definizioni sono celebri”, spiega Marco Pastonesi, l’altro curatore della mostra, “e sono diventate dei luoghi comuni nei quali tutti ci siamo incontrati, con la scusa dello sport. Perché Ali, forse il più straordinario pugile della storia, ha trasformato lo sport in un trampolino altissimo”.

Ogni sala è allestita in modo da mostrare le diverse fasi della vita di Alì e l’impatto culturale che questa icona del XX secolo ha lasciato. Un’altra sala è allestita come una palestra da pugilato, con un ring al centro su cui viene proiettato un video con gli spezzoni dei combattimenti più celebri sostenuti da Ali.

La rassegna è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, organizzata da ViDi - Visit Different.
La mostra è aperta tutti i giorni (tranne il martedì) dalle 9.30 alle 19.30. Prezzo del biglietto: intero 10 €, ridotto 8 €, scuole 5 €.
Per tutte l informazioni potete telefonare al numero +39 081.3630018.

Nell’immagine: Miami Beach (1971). Allenamento nella palestra 5th Street Gym di Chris Dundee, fratello del manager Angelo. Photo credit Chris Smith/Getty Images.

Al PAN di Napoli una mostra celebra Muhammad Ali. E una sala ricostruisce la sua palestra
Al PAN di Napoli una mostra celebra Muhammad Ali. E una sala ricostruisce la sua palestra


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER