Una mostra di arte contemporanea al Museo Egizio per ricordare la scoperta della tomba di Tutankhamon


Il Museo Egizio di Torino ricorda con una mostra di arte contemporanea l’anniversario della scoperta della tomba di Tutankhamon. Si tratta di tre progetti dell’artista egiziana Sara Sallam. 

Dal 4 novembre 2022 al 31 gennaio 2023 il Museo Egizio di Torino accoglie, in occasione dell’anniversario della scoperta della tomba di Tutankhamon, la mostra di arte contemporanea di Sara Sallam (1991), artista egiziana emergente residente nei Paesi Bassi, dal titolo Attraverso gli occhi di Tutankhamon: prospettive alternative sull’egittologia.

L’esposizione presenta tre diversi progetti dell’artista: A Tourist Handbook for Egypt Outside of Egypt, ovvero una guida turistica per le vie di Parigi che commemorano i luoghi e le battaglie della spedizione napoleonica in Egitto che intende proporre una narrazione storica alternativa a quella dominante occidentale; Home Outside of Home, serie di stampe in cui oggetti antichi decontestualizzati in città europee esprimono la loro nostalgia per i luoghi di origine; e I Prayed For The Resin Not To Melt, un’istallazione video in cui l’artista trasporta il pubblico nella tomba di Tutankhamon, al momento della sua scoperta, stravolgendo però completamente la prospettiva della narrazione mitizzata occidentale della scoperta, e focalizzando l’attenzione sull’udito anziché sulla vista dei tesori del faraone per restituire il punto di vista di Tutankhamon in uno dei momenti più drammatici della propria esistenza dopo la morte. La mostra è a cura di Sara Sallam e di Paolo Del Vesco, curatore del Museo Egizio.

Lunedì 7 novembre, alle ore 18, si terrà al Museo Egizio la conferenza di Sara Sallam, artista che lavora con la fotografia, i filmati e la scrittura, a volte anche riappropriandosi di materiale d’archivio e pubblicando in proprio libri confezionati a mano. Attraverso il suo lavoro Sallam intende riflettere sugli aspetti coloniali insiti nel turismo, nell’archeologia, nelle pratiche museali e negli archivi fotografici. In occasione della conferenza, l’artista presenterà la mostra in cui viene rivolta una critica anticoloniale all’archeologia, all’egittologia e alle collezioni museali. Tutti i progetti di Sara Sallam invitano, con modalità diverse, a un radicale cambio di paradigma e a una drastica trasformazione del proprio punto di vista.

Per info: https://museoegizio.it/

Orari: Lunedì dalle 9 alle 13; da martedì a domenica dalle 9 alle 17.30. Sabato 5 novembre, in occasione della Notte delle Arti, dalle ore 9 alle 20.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraAttraverso gli occhi di Tutankhamon: prospettive alternative sull'egittologia
CittàTorino
SedeMuseo Egizio
DateDal 04/11/2022 al 31/01/2023
ArtistiSara Sallam
CuratoriSara Sallam, Paolo Del Vesco
TemiArte contemporanea, Antico Egitto

Una mostra di arte contemporanea al Museo Egizio per ricordare la scoperta della tomba di Tutankhamon
Una mostra di arte contemporanea al Museo Egizio per ricordare la scoperta della tomba di Tutankhamon


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER