I nudi femminili di Letizia Battaglia: in Puglia il nuovo progetto della grande fotografa


Dal 27 agosto al 1° settembre 2019, Letizia Battaglia porta in Puglia i suoi nudi femminili nell’ambito del progetto ’Nude’.

La fotografa di fama internazionale Letizia Battaglia (Palermo, 1935) farà tappa in Puglia assieme al fotografo romano Roberto Timperi con un progetto esclusivo dedicato alla donna: Nude. Battaglia e Timperi inaugureranno la quinta edizione di ConTempo, il festival di arte contemporanea diretto da Valentina Iacovelli, in programma dal 27 agosto al primo settembre tra le città di Conversano e Monopoli (Bari). A partire dal 27 agosto nel castello di Conversano e nelle vie della città, con un esclusivo intervento urbano, saranno esposti gli scatti dei due fotografi. Entrambi hanno orientato il loro obiettivo sui corpi, ognuno secondo il proprio stile: Roberto esalta le “emozioni trasversali” dei suoi soggetti, legate ad un rapporto col corpo fuori dall’ordinario, Letizia in queste rielaborazioni rinnega le foto precedenti legate alla violenza mafiosa per restituirci la sua visione di nudo femminile.

“Ho scelto le donne perché sono un messaggio di vitalità contro la morte, le donne osano di più, rischiano di più e fanno anche più fesserie degli uomini”, afferma Letizia Battaglia. Un lavoro di essenzialità e sottrazione nell’immagine che si sposa con il tema del festival scelto quest’anno da Valentina Iacovelli: NOTHING ELSE.  Un richiamo alla capacità degli artisti di concentrarsi sull’essenza delle cose.

“ConTempo è un progetto dedicato alla creatività contemporanea”, dichiara Iacovelli, “luogo interattivo dove convergono le più diverse forme di espressività. Il festival propone una programmazione culturale multidisciplinare con eventi, esposizioni, performance. È uno spazio in movimento che assume di volta in volta caratteristiche differenti”.

ConTempo è un progetto a cura dell’Associazione Culturale Contempo, con il sostegno della REGIONE PUGLIA - PiiiL CULTURA IN PUGLIA, patrocinato da Comune di Conversano , Comune di Monopoli, e promosso da Corte Altavilla, Vita Puglies , OZ film, Mila Uffici Stampa.

DIGI MEDIA PRODUCTION è main sponsor dell’evento (www.dgtales.com).

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 10 alle 14 e dalle ore 18 alle 22.

Ingresso gratuito.

Nell’immagine: Letizia Battaglia, Nude, rielaborazione Lettone

Fonte: comunicato

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraNude. Letizia Battaglia e Roberto Timperi
CittàConversano
Sedesedi varie
DateDal 27/08/2019 al 01/09/2019
ArtistiLetizia Battaglia
TemiFotografia, Letizia Battaglia

I nudi femminili di Letizia Battaglia: in Puglia il nuovo progetto della grande fotografa
I nudi femminili di Letizia Battaglia: in Puglia il nuovo progetto della grande fotografa


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Il Colosseo secondo Gerhard Gutruf in mostra ai Mercati di Traiano
Il Colosseo secondo Gerhard Gutruf in mostra ai Mercati di Traiano
Quando Garibaldi “scampò” a San Marino. Una mostra nella Repubblica del Titano
Quando Garibaldi “scampò” a San Marino. Una mostra nella Repubblica del Titano
A Milano sono in mostra gli scatti a colori inediti di Vivian Maier
A Milano sono in mostra gli scatti a colori inediti di Vivian Maier
Salerno accoglie 100 scatti di Sukita dedicati a David Bowie
Salerno accoglie 100 scatti di Sukita dedicati a David Bowie
Fontana, Burri, Guttuso e gli altri: a Palermo in mostra opere degli anni Cinquanta e Sessanta dalle sedi della Banca d'Italia
Fontana, Burri, Guttuso e gli altri: a Palermo in mostra opere degli anni Cinquanta e Sessanta dalle sedi della Banca d'Italia
Raffaello a Chantilly. In mostra dipinti e disegni del maestro e dei suoi allievi
Raffaello a Chantilly. In mostra dipinti e disegni del maestro e dei suoi allievi