Personae, la grande retrospettiva di Elliott Erwitt alla Reggia di Venaria


Dal 27 settembre 2018 al 24 febbraio 2019 la Reggia di Venaria accoglierà la grande retrospettiva Personae di Elliott Erwitt.

Le Sale dei Paggi della Reggia di Venaria accoglieranno dal 27 settembre 2018 al 24 febbraio 2019 la grande retrospettiva dal titolo Personae dedicata agli scatti di Elliott Erwitt (Parigi, 1928), uno più celebri fotografi del Novecento.

Oltre 170 immagini in bianco e nero e a colori, alcune inedite, altre divenute icone a livello internazionale, per raccontare al pubblico attraverso un percorso espositivo l’umanità, l’ironia e la comicità del famoso fotografo.

Tra i soggetti rappresentati si riconoscono Marylin Monroe, Che Guevara, Sophia Loren, John Kennedy, Arnold Schwarzenegger; altri scatti ritraggono persone comuni all’interno della loro quotidianità.

La curatrice della mostra, Biba Giacchetti, ha dichiarato che Personae è la più grande retrospettiva mai fatta di Elliott Erwitt, e certamente la più peculiare: unisce infatti una grande collezione di immagini a colori alle sue icone in bianco e nero, e chiude con il racconto dello sbalorditivo progetto che Erwitt ha firmato con lo pseudonimo Andrèe S. Solidor.

La retrospettiva è organizzata da Civita Mostre con il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, in collaborazione con Sudest57.

Per info: www.lavenaria.it

Orari: Da martedì a venerdì dalle 10 alle 18; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19.30. Chiuso il lunedì.

Biglietti: Intero 12 euro, ridotto 10 euro, ridotto 6 euro per ragazzi dai 6 ai 20 anni e studenti universitari under 26. Gratuito per minori di 6 anni.

Immagine: USA. California. 1956. © Elliott Erwitt/MAGNUM PHOTOS

 

Personae, la grande retrospettiva di Elliott Erwitt alla Reggia di Venaria
Personae, la grande retrospettiva di Elliott Erwitt alla Reggia di Venaria


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma