Bologna, continua il viaggio nelle terre dei Rasna con la grande mostra dedicata agli etruschi


Prorogata al Museo Civico Archeologico di Bologna, fino al 29 novembre 2020, la grande mostra Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna.

Prorogata fino al 29 novembre 2020 la grande mostra Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna allestita presso il Museo Civico Archeologico di Bologna, che tornerà a essere visitabile dal 6 giugno. La proroga è stata resa possibile grazie all’impegno congiunto di Istituzione Bologna Musei ed Electa e alla disponibilità di tutti i musei prestatori coinvolti, tra cui il British Museum di Londra, il Louvre di Parigi, il Musée Royal d’Art d’Histoire di Bruxelles, il Ny Carlsberg Glyptotek di Copenhagen e i Musei Vaticani. 

Il pubblico potrà quindi ammirare circa 1400 oggetti appartenenti alla civiltà etrusca.

“Siamo felici di offrire ai turisti e ai bolognesi l’esperienza unica di un viaggio nel tempo e nello spazio abitato dalle popolazioni etrusche” ha commentato Roberto Grandi, presidente Istituzione Bologna Musei. “Aprire la mostra per questi sei mesi è stato possibile, in primo luogo, perché i sessanta musei ed enti prestatori hanno ritenuto che la grande qualità dell’esposizione giustificasse la concessione per un tempo così lungo di opere spesso tra le più significative delle loro collezioni. Siamo certi che questo sforzo congiunto di tante importanti istituzioni italiane e internazionali verrà ripagato da una presenza di pubblico numerosa che testimonia la curiosità e l’interesse per una civiltà che si è sviluppata dall’Italia meridionale fino al nostro territorio”.

“Abbiamo riaperto i musei, al termine del lockdown, per ridare ai bolognesi, e ora ai turisti, la possibilità di visitarli, e fare apprezzare loro il nostro patrimonio artistico e scientifico” ha aggiunto Matteo Lepore, assessore alla Cultura e Promozione della città del Comune di Bologna. "La notizia dell’apertura della mostra Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna è per noi molto importante perché aggiunge ai nostri percorsi culturali un itinerario di qualità, dando la possibilità di vivere la storia degli Etruschi attraverso opere provenienti da tutto il mondo. Ringrazio l’Istituzione Musei, i dipendenti del Museo Archeologico ed Electa per questo importante accordo raggiunto".

Il progetto espositivo è promosso da Istituzione Bologna Musei | Museo Civico Archeologico, in collaborazione con la Cattedra di Etruscologia e Archeologia italica di Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, ed è realizzato da Electa.

Per info: etruschibologna.it

Orari: Lunedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 19; venerdì dalle 14 alle 22; sabato e domenica dalle 10 alle 20. Chiuso il martedì.

Per visitare la mostra è necessario l’acquisto online del biglietto tramite VivaTicket.
Il tempo della visita è predefinito con un limite di 75 minuti. 

Immagine: allestimento mostra Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna. Credit Electa / Roberto Serra.

 

 

Bologna, continua il viaggio nelle terre dei Rasna con la grande mostra dedicata agli etruschi
Bologna, continua il viaggio nelle terre dei Rasna con la grande mostra dedicata agli etruschi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

NEWSLETTER