Prorogata la mostra della Collezione Sgarbi a Ferrara


Prorogata fino al 2 settembre 2018 la mostra La collezione Cavallini Sgarbi - Da Niccolò dell’Arca a Gaetano Previati, in corso al Castello Estense di Ferrara

È stata prorogata fino al 2 settembre 2018 la mostra La collezione Cavallini Sgarbi - Da Niccolò dell’Arca a Gaetano Previati, in corso al Castello Estense di Ferrara, dove è esposta parte della collezione Cavallini Sgarbi, di proprietà dello storico dell’arte Vittorio Sgarbi che l’ha radunata assieme alla defunta madre Rina Cavallini.

La rassegna perderà però la Vanitas di Guido Cagnacci, che il 16 luglio partirà per Ajaccio, in Corsica, dove sarà esposta alla mostra Rencontres à Venise, e si arricchirà invece di un dipinto di Gian Domenico Cerrini, detto il Cavalier Perugino, una Madonna col Bambino databile a un periodo compreso tra il 1650 e il 1655.

Nella foto: una sala della mostra. Ph. Credit Finestre sull’Arte

Prorogata la mostra della Collezione Sgarbi a Ferrara
Prorogata la mostra della Collezione Sgarbi a Ferrara


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma