Riflexione, doppia personale di Heinz Lechner e Anna Di Prospero a Mantova


Dal 26 maggio al 15 luglio 2018 il Palazzo Ducale di Mantova ospita Riflexione, la doppia personale di Heinz Lechner e Anna Di Prospero.

LaGalleria - spazio arte contemporanea di Palazzo Ducale a Mantova ospita dal 26 maggio al 15 luglio 2018 la doppia personale di Heinz Lechner (Schwaz, Austria, 1954) e Anna Di Prospero (Roma, 1987).

La mostra fotografica Riflexione presenta al pubblico venti scatti di Heinz Lechner e venti di Anna Di Prospero: artisti di generazione e nazionalità differenti legati dall’interesse per l’architettura.
Quest’ultima è considerata da entrambi corpo vivente in grado di far rivivere il tempo e lo spazio del suo periodo d’origine.

Heinz Lechner osserva la realtà attraverso l’obiettivo della macchina fotografica; nelle sue opere utilizza spesso gli specchi o superfici riflettenti. I suoi scatti infatti sono stati esposti nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducale.

Anna Di Prospero utilizza se stessa per relazionarsi con le icone architettoniche contemporanee o diviene lei stessa misura di alcuni ambienti simbolo del Palazzo Ducale. I suoi scatti inoltre sono incentrati sul tema degli affetti.

La mostra è a cura di Peter Assmann e Renata Casarin ed è organizzata in collaborazione con Art Verona Level0.

Per info: www.mantovaducale.beniculturali.it/

Orari: Da martedì a domenica dalle 14 alle 19. Chiuso il lunedì.

Biglietti: Da martedì a sabato ingresso libero; domenica e festivi ingresso con biglietto del Museo di Palazzo Ducale.

Immagine: Sala degli Specchi di Palazzo Ducale a Mantova con le opere di Heinz Lechner.

Riflexione, doppia personale di Heinz Lechner e Anna Di Prospero a Mantova
Riflexione, doppia personale di Heinz Lechner e Anna Di Prospero a Mantova


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER