Roma, a Palazzo Valentini la personale di Alessio Deli


Fino al 3 aprile, Palazzo Valentini (Roma) ospita la mostra Korai. Incipit Memoria, la personale di Alessio Deli, scultore nato nel 1981 a Marino e diplomatosi all’Accademia di Belle Arti di Carrara. Le Korai sono le ultime sculture di Alessio Deli, frutto di due intensi anni di lavoro dell’artista, che vengono presentate per la prima volta al pubblico nella mostra di Palazzo Valentini.

Le Korai, singolare kore (κόρη – ragazza, plur. κόραι), sono il corrispondente femminile dei kouroi, spesso rappresentate come giovani donne che abbiano appena superato la fase della fanciullezza. Il termine kore venne utilizzato in seguito al ritrovamento di numerose statue votive femminili sull’acropoli di Atene; sono statue femminili stanti di epoca arcaica rappresentate nell’atto di porgere un’offerta, probabilmente un frutto di melagrana, per il suo significato di abbondanza e prosperità. Deli si appropria di questo antico e salvifico messaggio per reinterpretarlo nella sua visione di artista contemporaneo attraverso segni, fratture, corrosioni, ossidazioni e lacerazioni di un tempo che scorre inesorabile verso un’umanità distratta e ferita.

L’artista è conosciuto per le sue sculture realizzate mediante l’assemblaggio e la modellazione di materiali riciclati. Il suo stile scultoreo ha profonde radici nella tradizione classica. Questo rapporto tra contemporaneo e classico si è basato negli anni attraverso il recupero di materiali abbandonati e di riciclo, mentre, in quest’ultima produzione artistica, in particolare per la realizzazione delle Korai, lo scultore mette in scena un recupero della memoria e delle identità storiche legate alla tradizione plastica italiana.

Per tutte le informazioni potete mandare una mail a info@rvbarts.com oppure visitare il sito www.rvbarts.com.

Fonte: comunicato

Roma, a Palazzo Valentini la personale di Alessio Deli
Roma, a Palazzo Valentini la personale di Alessio Deli


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER